Qualcomm annuncia la nuova famiglia di processori Snapdragon quad-core da 2.5GHz!

Oggi è il secondo dei 5 giorni complessivi in cui iSpazio vi riporterà le notizie direttamente dal Mobile World Congress di Barcellona. Abbiamo anche creato una categoria apposita, per filtrare tutte le notizie di questo tipo, raggiungibile dal menu principale del sito, oppue da qui. In queste ore stiamo vedendo dispositivi nuovissimi e ci sembra già di vivere il futuro ma è proprio in questo clima che arriva una notizia da Qualcomm veramente interessante.

Se adesso restiamo affascinati dai processori dual-core da 1Ghz, non oso immaginare cosa riusciremo a vedere l’anno prossimo in quanto la Qualcomm ha già annunciato le caratteristiche della prossima generazione di processori Snapdragon.

Ogni chip sarà multi-core (uno, due o quattro) e per ogni singolo core si arriverà ad una velocità di 2.5GHz! Il chipset sarà di soli 28nm e supporterà il WiFi, GPS, Bluetooth ed FM. In aggiunta, troveremo anche il supporto al vero 3D sia per quanto riguarda la registrazione che la riproduzione di foto e video e e troveremo anche l’integrazione di modem LTE multi-mode.

Qualcomm ha dichiarato un incrememto di performance pari al 150% ed una riduzione dei consumi del 65% rispetto alle attuali CPU basate su ARM.

Tutto questa questa tecnologia sicuramente non la vedremo nell’iPhone 5, ma Qualcomm la renderà disponibile verso la metà di quest’anno, presentando poi i processori multi-core all’inizio del 2012. Provate quindi ad immaginarveli nell’iPhone 6!

Per chi fosse interessato al 3D, vi informiamo di essere appena stati alla conferenza di LG al MWC 2011 ed abbiamo già provato l’Optimus 3D e l’Optimus Tab. Restate su iSpazio per le informazioni, le foto e i video hands-on!

Oggi è il secondo dei 5 giorni complessivi in cui iSpazio vi riporterà le notizie direttamente dal Mobile World Congress…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: