WiFi Libero: da piazza Cadorna a Milano ad altre 150 piazze italiane!

La settimana scorsa vi abbiamo parlato di una nuova applicazione chiamata Wired Wi Fi – Sveglia Italia, in grado di rilevare i vari hotspot liberi su tutto il territorio italiano; a tal proposito, forse non tutti sanno che proprio nella ricorrenza dei 150 Anni dall’Unità d’Italia, Wired, in edicola già dal 5 febbraio, promuove una grande campagna per la diffusione di Internet, che porterà il wi-fi gratuito per tutto il 2011 in 150 piazze italiane.

Libertà ai cittadini sulla scelta delle città: i sindaci di tutti i comuni italiani potranno inviare una richiesta attraverso la nuova sezione del sito di Wired Sveglia Italia!, mentre i cittadini potranno votare il proprio comune facendo emergere tutta la loro “voglia di Rete”. Obiettivo di questo progetto, che sarà realizzato secondo gli standard del kit open source creato dal Consorzio delle università romane (il Caspur) per la Provincia di Roma, sarà la creazione di una “rete di reti”, dove con un unico account e un’unica password tutti potranno navigare gratis in tutta Italia.

Riccardo Luna, direttore di Wired dichiara:

Nell’anniversario dell’Unità del Paese, abbiamo voluto dare un segnale forte e sottolineare priorità che non possono essere rimandate oltre. Internet deve essere a disposizione di tutti, perché è un bene imprescindibile per lo sviluppo e la competitività dell’Italia. Facciamo sentire la nostra voce, prendiamoci la rete. Davvero.

Davvero un’ottima iniziativa da parte di Wired che sicuramente ci avvicinerà ad un’Italia più libera dai vincoli imposti alle nostre attuali reti.

Via | Wired

La settimana scorsa vi abbiamo parlato di una nuova applicazione chiamata Wired Wi Fi – Sveglia Italia, in grado di rilevare i…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: