Tizi Mobile TV, il digitale terrestre sempre a portata di iDevice! | iSpazio Product Review

Siete fuori casa per lavoro, ma non volete perdervi la puntata della vostra serie tv preferita? Un impegno improvviso vi impedisce di aggiornarvi sulla cronaca quotidiana dei più importanti tg italiani? Se siete in possesso di iPad, iPod Touch e iPhone, grazie al nuovissimo ed innovativo “TIZI Mobile Tv” tutto questo non sarà più un problema.

TIZI è infatti un pratico ed utilissimo accessorio che vi permetterà di ricevere, direttamente sui vostri device, il segnale digitale terrestre ovunque voi siate (ovviamente sotto una discreta copertura DVB-T/DTT) con una qualità d’immagine e di suono davvero buone.

Il peso e le dimensioni sono uno dei punti di forza di questo sintonizzatore: parliamo infatti di poco più di 8 cm di lunghezza, 5 di larghezza, 1 solo cm di spessore e pochi grammi di peso, il tutto in una scocca lucida di colore nero con bordi argentati (con uno stile che di certo piacerà a tutti gli amanti del mondo Apple), che racchiude un processore ARM9 ad elevate prestazioni e a basso consumo energetico, nonchè una piccola ma potente antenna telescopica (come quelle di alcune tv portatili).

Ed il tutto senza cavi che possano essere d’intralcio nelle nostre azioni quotidiane. I produttori hanno voluto conferire a questo fantastico accessorio una comodità estrema ed una facilità di utilizzo veramente ideali: TIZI è infatti un vero e proprio hotspot wi-fi (con standard 802.11 b/g che non necessita di collegamento ad internet!), che creerà una rete senza fili alla quale non dovrete fare altro che connettere il vostro dispositivo, esattamente come fareste con la rete wireless della vostra casa o del vostro posto di lavoro.

Basterà quindi scaricare l’apposita applicazione, universale, gratuita e compatibile con il multitasking, dall’App Store, configurare le varie impostazioni, eseguire una scansione completa e.. voilà! Il gioco è fatto: decine di canali direttamente sugli schermi dei tanto cari iDevice, da seguire comodamente ovunque vorremo.

E’ ovvio sottolineare che, potenza del segnale a parte, qualora volessimo accedere alla mobile TV da una posizione differente da quella “originaria”, ovvero da un luogo diverso da quello in cui avremo eseguito la prima scansione, così come accade con le normali antenne della televisione sarà necessario eseguire una nuova ricerca dei canali, che ha comunque una durata di poco più di un minuto (niente di troppo seccante dunque).

I produttori affermano che la durata della batteria di TIZI (tra l’altro sostituibile come quella di un comune cellulare) è di circa 3,5 ore di visione continua (a 1050 mah), mentre per avere una ricarica completa occorre circa un’ora, e posso confermare da prove condotte personalmente che queste tempistiche sono perfettamente coerenti con quelle dichiarate dall’azienda.

E come se non bastasse, avrete anche la possibilità di avviare delle registrazioni dei vostri programmi preferiti, direttamente dall’applicazione, che verranno archiviate nello storage interno del dispositivo.

Sulla parte anteriore, perfettamente nascosti, tre led di colore verde (che diventeranno arancioni nelle situazioni “critiche”) ci indicheranno rispettivamente lo stato di carica della batteria, la potenza del segnale wi-fi e quella del segnale digitale terrestre.

Insomma, un prodotto veramente utile, completo e consigliato a tutti, che forse “pecca” per il suo prezzo: TIZI è infatti acquistabile sul sito dell’azienda che lo produce al costo di € 149,95, un costo che comunque è pienamente compensato dalle sue caratteristiche e dedicato a chi, della tv, non può proprio farne a meno. Sarà inoltre possibile aggiungere all’ordine, in fase di acquisto del Box oppure anche separatamente, una batteria aggiuntiva al costo di € 19,95, a cui aggiungere le spese di spedizione.

E voi, cari amici di iSpazio e iPadevice.. cosa ne pensate?

Siete fuori casa per lavoro, ma non volete perdervi la puntata della vostra serie tv preferita? Un impegno improvviso vi…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: