Apple dimezza la soglia minima per iAD

Dopo che il primo round di campagne tramite iAD si è concluso, AllThingsD riporta che Apple ha deciso di ridurre la soglia minima richiesta alle aziende interessate alla piattaforma pubblicitaria mobile da 1 milione di dollari a 500.000$

Il motivo sembra essere che, nonostante il successo iniziale, il numero di aziende che hanno fatto richiesta si è ridotto quest’anno. Per tale motivo Apple ha deciso di attrarre qualche azienda di dimensioni minori che non avrebbe potuto inizialmente affrontare la spesa.

Secondo Mark Read, CEO di WPP “questa nuova soglia minima è un grande passo avanti ed era necessario. Abbassando il tetto da un milione a 500.000$ la piattaforma sarà sicuramente in grado di attrarre un maggior numero di clienti”. Lo stesso Read ha poi ricordato che per Apple non era necessario richiedere ai propri clienti un budget pubblicitario televisivo, ma semplicemente un budget che potesse essere affrontato dal brand. L’obiettivo, risaputo, della Mela è quello di rendere iAd parte costante del budget pubblicitario di ogni azienda “offrendo accesso ad un bacino mobile in continuo sviluppo, che già ora è decisamente interessante”.

Apple ha riportato che la piattaforma pubblicitaria può già contare su oltre 60 aziende di successo. Ma gli sviluppatori che stanno sfruttando iAd, hanno iniziato ad esprimere qualche disappunto a causa del numero di spot pubblicitari che stavano iniziando a diminuire nel corso di questo mese.

Via | AllThingsD

Dopo che il primo round di campagne tramite iAD si è concluso, AllThingsD riporta che Apple ha deciso di ridurre…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: