Secondo un sondaggio i clienti credono che Apple andrà bene anche senza Jobs

Se l’attuale CEO Apple, Steve Jobs, dovesse decidere di lasciare definitivamente l’azienda, ciò non avrebbe conseguenze sulle intenzioni di acquisto dei consumatori, secondo la maggior parte degli intervistati.

RBC Capital Markets e ChangeWave hanno condotto un sondaggio, tra il 31 gennaio e il 9 febbraio, sottoponendo ai 3091 intervistati il caso in cui Jobs si dimettesse definitivamente dalla Apple. Il 93% ha affermato che probabilmente continuerebbe ad acquistare prodotti della Mela o che comunque non cambierebbe drasticamente la propria decisione di acquisto.

Il risultato è interessante, soprattuto se teniamo conto del fatto che nel Giugno 2008 un sondaggio simile ottenne risultati decisamente diversi. Infatti, il 18%  dichiarò che sarebbe stato meno propenso ad acquistare i prodotti dell’azienda, se Jobs avesse lasciato.

Secondo l’analista Mike Abramsky, i risultati ottenuti mostrano che Apple potrebbe adesso essere più importante del suo CEO, “I consumatori hanno avuto 3 anni per sviluppare la loro idea personale sul brand Apple mettendo la creatività dei suoi prodotti, le innovazioni all’avanguardia, l’ecosistema di iTunes e l’App Store e l’eccelsa qualità dei dispositivi prima del carisma dell’iconico Steve Jobs.

I clienti adesso sono più a loro agio con l’idea che il fondatore lasci la sua creatura, grazie al grande successo ottenuto in passato e soprattutto all’ipotesi che il successore possa essere Tim Cook.

Ed effettivamente, forse anche il mercato azionario la pensa allo stesso modo, visto che da quando Steve Jobs ha lasciato l’azienda il valore delle azioni è aumentato del 144%, senza contare che anche i ricavi sono aumentati, del 20%.

Voi cosa ne pensate? Cambiereste idea sulla Apple se Steve lasciasse definitivamente?

Via | AppleInsider

Se l’attuale CEO Apple, Steve Jobs, dovesse decidere di lasciare definitivamente l’azienda, ciò non avrebbe conseguenze sulle intenzioni di acquisto…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: