Con iOS 4.3, i device Apple hanno le prestazioni migliori del mercato mobile

Con iOS 4.3 Apple ha incrementato enormemente le prestazioni dei suoi dispositivi, riuscendo a renderli i più prestanti del mercato mobile, superando anche Android.

Grazie al nuovo motore Nitro per Javascript introdotto in iOS 4.3, il sistema operativo di Apple è stato reso fino a 4 volte più veloce rispetto ad iOS 4.2.

Ecco quanto riportato dai test effettuati:

Una volta aggiornato il software sul nostro iPad 1, il gap tra i due dispositivi si è accorciato considerevolmente, e se ne evince che iPad 2 è solo 1,5 volte più veloce rispetto all’iPad 1. E questo è importante per la semplice ragione che gli iPad originali vengono ora pesantemente scontati di 100$ su tutti i modelli. I nostri numeri indicano che -ipotizzando un uso dell’iPad prevalentemente rivolto alla navigazione Web piuttosto che al gaming o alla videoconferenza- si tratta d’un discreto affare, visto che la differenza di prestazioni tra i due è molto meno distante di quanto il marketing Apple vorrebbe farci supporre.

Sui device Android, invece, gli stessi test restituiscono dei risultati pessimi. Il Galaxy Tab risulta addirittura 3 volte più lento rispetto all’iPad 2 e 2 volte più lento rispetto ad iPad 1 con iOS 4.3, stessa cosa per il Google Nexus S confrontato con iPhone 4.

Per quanto riguarda iPhone, il nuovo firmware riesce ad offrire prestazioni sino a 2,5 volte superori ad iOS 4.2.

iOS 4.3 sarà reso disponibile al pubblico Venerdì 11 Marzo, non ci resta che attendere.

Via | MelaBlog

Con iOS 4.3 Apple ha incrementato enormemente le prestazioni dei suoi dispositivi, riuscendo a renderli i più prestanti del mercato…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: