Vi presentiamo iSpazio DevResources, la nuova sezione di iSpazio con corsi di programmazione, risorse per sviluppatori e collaborazioni esclusive

Oggi siamo particolarmente orgogliosi di ridare vita a quella che negli anni passati rappresentava una delle sezioni più importanti di iSpazio. E’ con piacere che vi annunciamo iSpazio DevResources, una rubrica completa, ricca di risorse per gli sviluppatori, frutto di diverse collaborazioni.

Questo nuovo “Angolo dello sviluppo” partirà affrontando 2 tematiche, entrambe curate da specialisti del settore. I corsi, le lezioni e tutte le risorse per sviluppatori, verranno ampliati sempre di più nel tempo, per affrontare sistematicamente delle nuove tematiche. iSpazio DevResources partirà con:

  • Un corso sulla programmazione in C a cura di Ignazio Calò di DevAPP
  • Un corso sulla programmazione Web partendo dall’HTML 5 a cura di Francesco Sciuti

Andiamo ad analizzare nei dettagli i due corsi per farvi capire come saranno strutturati e a chi saranno mirati.

.

Corso programmazione in C

Sarà il primo importante corso frutto della collaborazione esclusiva tra iSpazio e devAPP. Se ancora non conoscete questo interessante sito, vi diciamo brevemente che si tratta di un’ottima risorsa, tutta italiana, che offre quotidianamente ai propri lettori articoli tecnici di vario genere legati al mondo dello sviluppo iPhone ed iPad. Il tutto tramite lezioni teoriche, tutorial pratici, guide varie, recensioni a strumenti di sviluppo, testi e risorse OpenSource. Insomma, un concetrato di informazioni tecniche che vi torneranno utili sia se vi state avvicinando al mondo dello sviluppo per gli iDevice, che nel caso in cui siate già programmatori e state cercando un punto di riferimento per confrontarvi con altri sviluppatori.

devAPP è seguito e mantenuto da oltre 45 sviluppatori, tutti presenti in App Store con svariate applicazioni. Saranno proprio loro che vi aiuteranno a risolvere i vostri problemi di programmazione anche all’interno del forum dedicato.

Se siete tra coloro che partono completamente da zero in quanto a conoscenze di programmazione, vi farà piacere sapere che con iSpazio DevResources, il team di devAPP proporrà un corso completo di programmazione in C, tenuto da Ignazio Calò, che vi aiuterà ad avvicinarvi al mondo della programmazione in primis ed inoltre vi offrirà un ottima base per passare successivamente al linguaggio utilizzato dai dispositivi Apple: l’Objective-C.

Perchè partire proprio dal C?

Perchè l’Objective-C, il linguaggio utilizzato per programmare Mac, iPhone, iPod e iPad è proprio un’estensione ad oggetti del C e, nonostante le differenze tra i due linguaggi, il C è il punto di partenza perfetto per iniziare.

Non preoccupatevi se non avete idea di cosa sia un programma, o di cosa significhi la parola programmazione e non avete la minima idea da dove partire, questo corso, infatti, parte proprio dalle basi e nulla verrà dato per scontato.

Noi di iSpazio vi aiuteremo a seguire il corso segnalandovi tutte le lezioni che verranno pubblicate, anticipandovi, di volta in volta, l’argomento trattato. Qui trovate l’introduzione al corso su DevAPP.it

.

Corso Programmazione Web

Grazie alla collaborazione esclusiva con Francesco Sciuti cercheremo di soddisfare un pò tutti i palati, per quanto riguarda la programmazione web. L’obiettivo è quello di dare la possibilità anche ai meno esperti di leggere argomenti comprensibili e chiari.

Questo spazio si articolerà nello specifico fornendo dettagliate descrizioni sugli argomenti trattati, corredandoli (per quanto possibile) con esempi chiari e replicabili facilmente.

HTML 5 è il primo degli argomenti che tratteremo nella nostra rubrica.

L’HTML 5 si propone come il linguaggio di markup per la progettazione di pagine web del futuro per il nostro amato web. Già dal 2004 il WHATWG e l’HTML WorkGroup del W3C lavorano per definire le specifiche di questo linguaggio, puntando soprattutto l’attenzione sugli aspetti in cui HTML 4.01 risultava carente o mancava totalmente di strumenti adeguati. Lo stato attuale delle specifiche è in fase di definizione (Bozza), e dovrebbe esser pronto entro il 2014. Bisogna quindi già prepararsi alla nuova rivoluzione che questo linguaggio ci offrirà e che comunque ci offre già oggi. La rubrica sarà particolarmente sentita per noi di iSpazio proprio a causa del sostegno da parte di Apple che non ha mai nascosto di preferire questo linguaggio al Flash di Adobe.

Snoccioleremo il nuovo standard in più appuntamenti, approfondendo singolarmente i singoli aspetti più importanti. E’ quindi necessario prima di tutto un breve sunto sulle nuove caratteristiche di questo “futuro standard”. Le novità infatti riguardano principalmente:

  • Identificazione degli elementi strutturali più rappresentativi per consentire un migliore controllo delle pagine;
  • Supporto nativo per elementi multimediali;
  • Nuovi controlli per i moduli e maggior controllo dell’input;
  • Supporto ad elementi che consentono, attraverso l’uso di Javascript, la realizzazione di animazioni e grafica vettoriale (Canvas) ;
  • Supporto alla geolocalizzazione (O.T. i “grandi nomi” del mondo mobile difatti puntano molto verso l’adozione repentina di questo standard!);
  • Accesso diretto all’hardware (Device API);
  • Supporto di esecuzione script in background (Web Workers);
  • Possibilità di utilizzo delle pagine offline (Web Storage);
  • Supporto all’accellerazione 3D (WebGL);
  • Gestione di notifiche (Web Notification).

Abbiamo un bel progettino per voi, che porteremo avanti nel migliore dei modi e con il massimo impegno. Le lezioni saranno settimanali e partiranno da domani, 14 Marzo. Tramite i commenti avrete modo di confrontarvi con DevAPP e Francesco Sciuti al fine di risolvere i vostri problemi o fissare meglio un concetto. In futuro amplieremo la sezione con tanto altro materiale. Iniziate a prepararvi, da domani si studia!

Oggi siamo particolarmente orgogliosi di ridare vita a quella che negli anni passati rappresentava una delle sezioni più importanti di…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: