Apple brevetta una tecnologia per ricaricare l’iPhone a distanza tramite un router Wi-fi

Apple non ha ancora lanciato sul mercato uno smartphone con il supporto alla ricarica wireless (o a lunga distanza), ma le cose potrebbero cambiare nei prossimi anni. Il colosso di Cupertino, infatti, come dimostra un nuovo brevetto registrato, sta testando diverse soluzioni per raggiungere questo obiettivo.

Il nuovo brevetto registrato da Apple descrive una tecnologia che permetterebbe agli utenti di ricaricare il proprio iPhone utilizzando semplicemente un router Wi-Fi. Precisamente, sfruttando la capacità di trasferimento di quest’ultimi. Nel brevetto si parla in modo specifico dei router Wi-Fi, ma potrebbero essere chiamati in causa anche i segnali satellitari.

Per un corretto funzionamento, sono necessari due dispositivi, un ricevitore e un trasmettitore. Questi devono disporre di una o più antenne accoppiate a circuiti wireless, capaci di regolare i segnali trasmessi e ricevuti. Considerato l’iPhone come uno dei due dispositivi, lo smartphone per supportare tale tecnologia dovrà disporrà di un particolare componente, utile per ricevere l’energia trasmessa dal router Wi-Fi.

Via | AppleInsider

Apple non ha ancora lanciato sul mercato uno smartphone con il supporto alla ricarica wireless (o a lunga distanza), ma…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
461
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: