Netflix supera i 100 milioni di iscritti in tutto il mondo

Netflix cresce, raggiungendo i 100 milioni di utenti in tutto il mondo ma è ancora lontanissima da YouTube.

E’ tempo di bilanci per tutte le aziende e tra quelle che hanno chiuso il trimestre in positivo troviamo Netflix. La società è cresciuta tantissimo con circa 5 milioni di nuovi utenti in 3 mesi, superando i 100 milioni totali.

netflix 100 milioni

E’ stato il trimestre più positivo della storia di Netflix ma il CEO non nasconde di provare invidia verso il numero di visualizzazioni che generano YouTube e Facebook.

“Netflix sta introducendo tante nuove serie TV, sta registrando un numero di visualizzazioni elevato e sempre in crescita ma i social possono vantare di più di un miliardo di utenti, quindi qualsiasi contenuto viene visto e condiviso velocemente”

In realtà i social network sono molto diversi da Netflix, sia nelle caratteristiche che nelle funzioni o nel funzionamento. Non è ben chiaro perchè Hastings faccia questi paragoni con la sua azienda.

A fare la fortuna di Netflix contribuisce sicuramente anche il supporto multipiattaforma: il servizio viene molto utilizzato dagli utenti Apple su iPhone, iPad ed Apple TV.

Per quanto riguarda il futuro, Netflix sta progettando di investire 1 miliardo di dollari in pubblicità quest’anno. Lo scopo sarà soltanto quello di attirare nuovi utenti e si tratta di una somma davvero importante. Verranno poi spesi 6 miliardi di dollari sulla nuova programmazione dell’anno in corso. Per il 2016 ne erano stati spesi 5.

Per finire, l’azienda non è interessata ad investire nello sport: “non pensiamo che pubblicità durante eventi sportivi possano migliorare il numero di visualizzazioni o di soddisfazione degli utenti. Utilizzeremo il denaro per strategie di marketing migliori”.

Netflix cresce, raggiungendo i 100 milioni di utenti in tutto il mondo ma è ancora lontanissima da YouTube. E’ tempo…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
221
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: