In Italia, Apple rimette in commercio gli iPhone 6 in una nuova variante da 32GB

In Italia e in altri Paesi è di nuovo disponibile l’iPhone 6, in una variante da 32GB. L’acquisto può avvenire soltanto presso alcune catene di negozi.

L’iPhone 6 è stato originariamente lanciato in 3 varianti, da 16, 64 e 128GB. Nel mese di Marzo però, Apple ha iniziato a rendere disponibili alcuni iPhone 6, in una inedita versione da 32GB, nel mercato asiatico. Poco dopo, gli iPhone 6 da 32GB sono apparsi anche sul sito indiano di Amazon.

iphone 6

Questi smartphone erano indubbiamente destinati ai mercati emergenti ma da oggi anche in Chile, in Danimarca, Germania, Italia e Turchia è possibile acquistare iPhone 6 da 32GB.

Senza troppi giri di parole, un iPhone da 16GB non è più sufficiente. Le applicazioni e le foto occupano sempre più spazio e si rischia di esaurire lo storage in pochissimo tempo. La variante da 32GB non viene venduta sul sito ufficiale di Apple, dove l’azienda offre soltanto l’iPhone 7, l’iPhone 6s e l’iPhone SE me esclusivamente presso i negozi della grande distribuzione marchiati Media Markt (a cui appartengono Mediaworld e Saturn) e presso Euronics.

Probabilmente all’elenco si aggiungeranno sia altri Paesi che altre catene di negozi. Con questa mossa Apple riuscirà a vendere altre unità, forte di un prezzo vantaggioso, ad una serie di persone che non necessitano a tutti i costi dell’hardware più recente.

Il prezzo di vendita è di 449€ ed è disponibile sia per l’acquisto online che attraverso la formula prenota e ritira.

L’iPhone 6 è ancora uno smartphone di tutto rispetto in grado di assicurare buone performance. Anche lo storage da 32GB è molto più interessante del precedente. Per fare un confronto, l’iPhone 6S da 32GB viene venduto a 689€ sul sito ufficiale Apple. Ben 240€ in più.

In Italia e in altri Paesi è di nuovo disponibile l’iPhone 6, in una variante da 32GB. L’acquisto può avvenire…


Iscrivetevi al canale cliccando il tasto.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
5111
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: