HOTBloomberg: alla WWDC 2017 Apple presenterà 3 nuovi MacBook

Non solo le nuove versioni dei sistemi operativi, ma anche nuovi hardware. Infatti, Apple alla WWDC di quest’anno potrebbe aggiornare la sua intera linea di MacBook.

La WWDC 2017 potrebbe rivelarsi un interessante evento anche per quel che riguarda gli hardware. Nelle scorse edizioni, infatti, la conferenza ha visto come principali protagonisti i sistemi operativo per i vari dispositivi, iOS su tutti.

MacBook Pro

Oltre ad un nuovo iPad Pro e allo smart speaker basato su Siri, arriva oggi da Bloomberg un nuovo interessante rumor. Apple potrebbe infatti presentare nuovi MacBook. In particolare, nel rapporto si legge che i nuovi laptop potrebbero essere tre: un MacBook da 12″, un nuovo MacBook Air e un aggiornato MacBook Pro.

Apple ha in programma tre nuovi laptop, stando ad una fonte a conoscenza dei fatti. Il MacBook Pro otterrà un processore Kaby Lake più veloce prodotto da Intel Corp., ha dichiarato la fonte, che ha chiesto di restare nell’anonimato. Apple sta inoltre lavorando ad una nuova versione del MacBook da 12″ con un processore Intel più veloce. L’azienda ha inoltre considerato l’idea di aggiornare il MacBook Air da 13″ con un nuovo processore, considerando che le vendite del laptop, il più economico di Apple, sono ancora molto buone.

L’analista Ming-Chi Kuo di KGI Securities ha già nelle scorse settimane parlato di un aggiornamento della linea Pro basato sui processori Kaby Lake per quest’anno, anche con una variante con 32GB di RAM. Apple ha aggiornato il MacBook Pro con un nuovo design di recente, ma il laptop non ha particolarmente convinto gli utenti che lo utilizzano per scopi professionali.

La WWDC 2017 inizierà Lunedì 5 Giugno e terminerà Venerdì 9 Giugno.

Via | 9to5Mac

Non solo le nuove versioni dei sistemi operativi, ma anche nuovi hardware. Infatti, Apple alla WWDC di quest’anno potrebbe aggiornare…


Iscrivetevi al canale cliccando il tasto.

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
41
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: