iOS 11 migliora la gestione dello spazio libero in memoria, fornisce consigli e previene la perdita dei dati

iOS 11 migliora la gestione della memoria e cambia radicalmente la sezione che ci permette di controllare lo spazio libero su iPhone.

ios 11 spazio libero iphone

Entrando in Impostazioni > Generali > Spazio libero iPhone, adesso troviamo una serie di consigli molto interessanti ed importanti.

Ad esempio, il primo consiglio riguarda la Libreria foto di iCloud. Come possiamo leggere, attivando questo servizio, le immagini contenute nel nostro telefono vengono caricate interamente sullo spazio virtuale di iCloud. Poi potremo rimuoverle dal telefono, recuperando un certo quantitativo di spazio in memoria (nel mio caso oltre 23GB).

La seconda funzione è quella che ci permette di scegliere se abilitare la rimozione automatica delle applicazioni non utilizzate. Se (e solo se) dovessimo ritrovarci nella situazione in cui terminiamo lo spazio disponibile in memoria, l’iPhone disinstallerà le applicazioni non utilizzate ovvero quelle che non apriamo da tantissimo tempo. I dati ed i documenti non andranno persi, verranno soltanto cancellate le app in maniera tale che se dovessimo reinstallarle in futuro ritroveremo comunque tutto quello che avevamo all’interno.

Qui troviamo anche il nuovo Messages in iCloud, la funzione che salva i messaggi ed i media su iCloud, trattenendo meno informazioni nella memoria cache del telefono, velocizzando l’app e liberando spazio. Quando avremo bisogno di ulteriori contenuti, verranno scaricati on-the-go dal Cloud e mostrati, su qualsiasi dispositivo.

Subito sotto troviamo l’elenco delle app installate, vediamo anche quanto spazio occupa ognuna di esse ed, entrando nella pagina dedicata a qualsiasi app, ci ritroveremo di fronte a due possibilità: La prima è quella di cancellare l’applicazione mantenendo però i dati ed i documenti salvati nel telefono. In questo caso, quando reinstalleremo l’applicazione in futuro, ritroveremo nuovamente tutti i dati al suo interno. La seconda possibilità invece è quella di eliminare sia l’applicazione che i dati, in maniera definitiva ed irreversibile. Su iOS 10 trovavamo soltanto quest’ultima opzione delle due.

Insomma ottimi miglioramenti anche se manca ancora l’opzione più importante: quella che permette di eliminare soltanto i dati ed i documenti temporanei all’interno delle applicazioni (i cosiddetti file temporanei/cache).

Grazie @infopz per la segnalazione

iOS 11 migliora la gestione della memoria e cambia radicalmente la sezione che ci permette di controllare lo spazio libero…


Iscrivetevi al canale cliccando il tasto.

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
152
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.