Apple avvia i Campi Estivi per ragazzi anche in Italia: ecco tutti i dettagli

Anche quest’anno Apple porterà avanti la sua iniziativa dedicata ai Campi Estivi, un’occasione per i più piccoli che gli permetterà di avvicinarsi ad iOS e MacOS, producendo disegni, musica, video ed altro ancora.

I campus estivi sono riservati ai bambini dagli 8 ai 12 anni. Si svolgono direttamente negli Apple Store ed anche quelli italiani aderiscono all’iniziativa.

L’esperienza dura tre giorni, verranno utilizzati prodotti Apple per creare progetti interessanti e divertenti, mettendo le ali alla creatività dei bambini. In particolare le tre fasi prevedono:

Crea personaggi e musica
I ragazzi dagli 8 ai 12 anni daranno vita a una storia tutta loro con illustrazioni e suoni. Inizieranno disegnando personaggi e scene con iPad Pro e Apple Pencil, scopriranno come comporre un brano con GarageBand e poi daranno vita alla loro storia aggiungendo l’audio e perfezionando il tutto.

Storie in movimento con iMovie
I futuri registi dagli 8 ai 12 anni scopriranno il processo creativo che va dall’idea al film. In questa sessione di tre giorni impareranno a raccogliere le idee e a creare lo storyboard, per poi cimentarsi con tecniche cinematografiche come le inquadrature e il montaggio. E l’ultimo giorno presenteranno i loro capolavori.

Programmare giochi e robot
In questa sessione di tre giorni i ragazzi dagli 8 ai 12 anni impareranno a programmare in modo interattivo. Scopriranno i segreti del codice a blocchi risolvendo rompicapo con Tynker, programmeranno robot e inventeranno storie divertenti con Sphero come protagonista.

Se volete iscrivere i vostri figli, accedete a questa pagina, selezionate lo store più vicino a casa vostra e prenotate delle date. Naturalmente vi consigliamo di affrettarvi perché i posti potrebbero esaurirsi.

Anche quest’anno Apple porterà avanti la sua iniziativa dedicata ai Campi Estivi, un’occasione per i più piccoli che gli permetterà…


Iscrivetevi al canale cliccando il tasto.

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
3
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: