Un sedicenne guadagna 24.000 dollari riparando iPhone nella pausa estiva

La passione per iPhone ha portato questo giovane sedicenne a ripararne così tanti da guadagnare 24.000$.

Anche i classici lavoretti estivi, in USA, stanno al passo coi tempi. Se fino a qualche anno fa si trattava di occupazioni saltuarie e con un salario piuttosto ristretto oggi alcuni giovani piuttosto scaltri stanno mettendo da parte cifre considerevoli grazie alla tecnologia, è il caso di un liceale che ha messo da parte più di 20.000 dollari riparando iPhone.

Tradizionalmente nel periodo estivo, i giovani cercavano delle occupazioni per racimolare qualche dollaro e pagarsi qualche sfizio. Piuttosto che imbiancare staccionate e falciare prati, noi italiani sicuramente eravamo più pronti a dare ripetizioni ai più piccoli o ad aprire ombrelloni in qualche stabilimento balneare, resta il fatto però che, la possibilità di riuscire a guadagnarsi qualcosa col proprio lavoro e poterne disporre a nostro piacimento, è sempre stata un’opportunità allettante. Oggi in America alcuni ragazzi durante le vacanze estive sono riusciti a metter su un bel gruzzolo, cifre che si aggirano attorno ai 20.000 dollari soltanto riparando iPhone.

Il giovane in questione è un sedicenne di nome Grayson Shaw, che ha guadagnato, per l’esattezza, 24.000 dollari riparando ben 9 iPhone al giorno. Il ragazzo intervistato ha spiegato che lo ha fatto principalmente per passione e che non si tratta di una questione meramente di profitto.

Secondo Kyle Wiens, capo esecutivo di iFixit :

“E’ possibile trovare un giovane come Shaw in una qualsiasi scuola superiore in America”.

Anche in Italia diverse giovani hanno iniziato con la passione di riparare dispositivi ed oggi hanno addirittura aperto delle aziende specializzate in riparazione. E’ un altro settore di business che dipende da quello principale di Apple.

Via | 9to5mac

La passione per iPhone ha portato questo giovane sedicenne a ripararne così tanti da guadagnare 24.000$. Anche i classici lavoretti…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
111
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: