HOTiPhone 8: Un Mockup in stampa 3D ed il vetro temperato arrivano nella redazione iSpazio

Quest’anno Apple ha costituito un team di esperti di sicurezza per tenerci lontani dai Leak sul prossimo iPhone, tuttavia la contromisura è risultata del tutto inutile perchè abbiamo già scoperto tutti i dettagli più interessanti da diversi mesi. Il Leak più clamoroso tuttavia, proviene dalla stessa Apple: nel firmware dell’HomePod infatti, è stata trovata un’immagine che conferma l’aspetto estetico del prossimo modello di iPhone, con cornici sottilissimi ed un trapezio sulla parte superiore.

Alla luce di queste informazioni ufficiali, possiamo dire di essere già in possesso di un mockup del prossimo iPhone 8. Si tratta naturalmente di una stampa 3D realizzata dall’azienda italiana StolfaIT, ingegneri esperti nella prototipazione rapida e nella stampa 3D.

Le cornici laterali sono davvero strette, quasi trascurabili sul modello nero. iOS 11 è studiato alla perfezione per adattarsi a questo nuovo dispositivo con degli accorgimenti e degli “arrotondamenti” che migliorano l’aspetto visivo e pratico. Su iPhone 8 troveremo la nuova “Split Status Bar”, in grado di dividersi in due parti per far virtualmente sparire il trapezio superiore grazie allo schermo OLED che offre un’ottima resa del nero.

Non c’è molto da dire su questo Mockup rispetto a quello che abbiamo già detto in questi mesi. La fotocamera offre due lenti poste in verticale, con il flash centrale. Nella parte anteriore troveremo il Face ID, un nuovo sistema di riconoscimento per sbloccare lo schermo.

Andando a confrontare le dimensioni, sarà quasi del tutto identico all’iPhone 7 (leggermente più alto), ma lo schermo anzichè essere da 4,7″ sarà da ben 5,8″, proprio grazie all’assenza delle cornici.

Rispetto all’iPhone 7 Plus la differenza in termini di dimensioni si nota. Ciò nonostante, lo schermo risulta più grande anche di quest’ultimo modello.

Per rendere il mockup stampato in 3D un po’ più verosimile, l’azienda italiana Skin-A ci ha fornito un vetro temperato Kangaroo Glass 4D appositamente creato per il prossimo iPhone.

Con la pellicola ci rendiamo effettivamente conto di quanto sarà ampia la zona dello schermo, di come impugnare lo smartphone e soprattutto notiamo che, grazie a quel piccolo bordino che ne delimita il perimetro, le dita che tengono fermo l’iPhone nella mano non si sovrapporranno allo schermo e quindi, effettivamente, non andranno a toccare il display. Di conseguenza non si creeranno “interferenze” dovute a tocchi involontari nemmeno quando stringiamo lo smartphone più forte.

Come possiamo vedere ci sono diversi fori nel trapezio superiore, qui verranno installate le fotocamere, il FaceID per il riconoscimento biometrico, l’altoparlante ed il sensore di prossimità.

Il tasto Home sarà virtuale, proprio come lo è già su iPhone 7, tuttavia non ci sarà più quel piccolo solco nel vetro che ci da l’effetto di avere un tasto Home fisico.

Il nome meno probabile di questo dispositivo è proprio quello di iPhone 8, denominazione che utilizziamo da mesi. Per il momento si pensa possa chiamarsi iPhone Edition ma la scelta potrà cambiare ancora fino al lancio.

Naturalmente tutto questo serve soltanto a farci un’idea di come sarà l’iPhone 8. E’ chiaro che la qualità dei materiali e l’aspetto definitivo risulteranno sicuramente migliori e di qualità premium.

Quest’anno Apple ha costituito un team di esperti di sicurezza per tenerci lontani dai Leak sul prossimo iPhone, tuttavia la…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
1031
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: