Telegram aggiunge tante nuove funzioni con l’ultimo aggiornamento su App Store

Immagine per Telegram Messenger

Telegram Messenger

Digital Fortress LLC
Gratuiti

Telegram ha ricevuto un aggiornamento sull’App Store, che ha portato diverse novità al servizio di messaggistica. Scopriamole insieme in questo nostro articolo!

Nella versione 4.2.1 di Telegram sono state aggiunte diverse novità interessanti per tutti gli utenti. L’aggiornamento in questione è già disponibile sull’App Store per tutti i possessori di iPhone e iPad. Vediamo quindi quali sono queste nuove funzioni aggiunte di recente:

  • Adesso è possibile aggiungere le emoji semplicemente scrivendo il simbolo ‘:’ seguito dalla parola chiave della faccina. Ad esempio :satisfied: Purtroppo questa funzionalità funziona solamente con le parole chiave in inglese.
  • E’ possibile cercare tra i messaggi di uno specifico membro all’interno di un gruppo. Per farlo, tocca sul titolo in un gruppo > Cerca > tocca la nuova icona ‘Cerca da utente’ nell’angolo in basso a destra.
  • Inviare foto e video con autodistruzione nelle chat private è finalmente possibile. Basterà impostare l’apposito timer ed inviare il file multimediale.
  • E’ stato aggiunto un nuovo editor delle fotografie per delle modifiche ancora più rapide
  • Ora è possibile aggiungere una descrizione personale nel proprio profilo in modo da farsi riconoscere nei gruppi
  • Scaricare file dai grandi canali pubblici impiegherà ancora meno tempo, grazie ai nuovi CDN criptati

Non vi resta che aggiornare la vostra applicazione per poter usufruire di tutte queste funzionalità aggiuntive.

Telegram MessengerDigital Fortress LLCGratuiti Telegram ha ricevuto un aggiornamento sull’App Store, che ha portato diverse novità al servizio di messaggistica….

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: