KGI: iPhone 8, 7s e 7s Plus disponibili solo in tre colorazioni, e saranno tutti presentati all’evento di Settembre

I nuovi iPhone – iPhone 8, iPhone 7s, iPhone 7s Plus – saranno disponibili solo in tre colorazioni, ovvero Nero, Argento e Oro. La notizia arriva da Ming-Chi Kuo, analista di KGI Securities, che ha inviato una nuova nota agli investitori.

iPhone 8

La previsione di Kuo sembra legarsi al presunto leak di ieri, con i tre dummy di iPhone 8 in tre colorazioni. Una tra queste, però, potrebbe essere definita più Rame che Oro (oppure Champagne Gold), è difficile dunque dire con certezza se la variante Oro sarà quella tradizionale, vista già su altri iPhone in passato.

Considerando la nota dell’analista di KGI Securities, è probabile che quest’anno non vedremo le varianti Oro Rosa e Nero Opaco/Nero Lucido che hanno invece caratterizzato iPhone 7 e iPhone 7 Plus. In particolare, le due varianti di nero hanno ottenuto molto successo tra gli utenti.

In aggiunta, secondo Kuo i tre nuovi iPhone del 2017 supporteranno la ricarica rapida, ma gli utenti dovranno acquistare un adattatore Type-C per abilitare tale funzionalità. L’attuale iPad Pro supporta una feature simile, utilizza infatti l’adattatore USB-C da 29W del MacBook.

Kuo ritiene inoltre che Apple darà il via alla produzione in massa di iPhone 8 verso metà Settembre, ovvero prima di quanto previsto dallo stesso analista. Considerando ciò, è quasi certo che Apple annuncerà i tre nuovi iPhone durante lo stesso evento a Settembre, per lanciarli poi tutti insieme sul mercato. Nonostante ciò, le scorte della versione con display OLED dovrebbero essere inizialmente molto limitate.

Via | MacRumors

I nuovi iPhone – iPhone 8, iPhone 7s, iPhone 7s Plus – saranno disponibili solo in tre colorazioni, ovvero Nero,…


Iscrivetevi al canale cliccando il tasto.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
54
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: