Apple: “Problemi con il Face ID sul palco? Ecco cosa è realmente successo”

Durante la demo di iPhone X eseguita da Craig Federighi, il nuovo sistema chiamato Face ID ha fallito il riconoscimento del suo volto, facendo sorgere dubbi sulla precisione e affidabilità della nuova funzionalità.

Face ID

Molto si è parlato di tale episodio nelle ultime ore (anche in questo nostro articolo), ma ora a dire la propria è Apple stessa, che ha rilasciato una dichiarazione a Yahoo. Un portavoce dell’azienda ha infatti spiegato che il dispositivo si è “bloccato” dopo che molte persone hanno interagito con esso (per prepararlo alla demo, ndr) al posto di Federighi, causando dunque la richiesta del codice per lo sblocco:

Alcune persone hanno maneggiato il dispositivo per la demo sul palco prima del tempo, e non si sono accorte che il Face ID stava tentando di riconoscere i loro volti. Dopo aver fallito un determinato numero di volte, perché non erano Craig, l’iPhone ha fatto quello che doveva fare, cioè richiedere un codice per lo sblocco.

Mentre il Touch ID blocca un iPhone e richiede l’inserimento del codice di sblocco dopo cinque tentativi falliti, il Face ID lo richiede invece dopo due, stando a quanto si legge nella documentazione per sviluppatori. Certo, i dubbi degli utenti sul Face ID di iPhone X potranno essere sciolti solo a partire da Novembre, ma la spiegazione fornita da Apple ha effettivamente senso.

Di seguito il video del “problema” durante il Keynote:

Durante la demo di iPhone X eseguita da Craig Federighi, il nuovo sistema chiamato Face ID ha fallito il riconoscimento del suo…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
822
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: