iPhone 7 è stato lo smartphone più venduto al mondo nella prima metà del 2017

Stando alla classifica pubblicata da IHS Markit, l’iPhone 7 è stato lo smartphone più venduto nella prima metà del 2017, seguito dal suo “fratello maggiore” ovvero l’iPhone 7 Plus.

Apple ha rilasciato l’iPhone 7 l’anno scorso a settembre, registrando un buon numero di vendite nell’ultimo trimestre fiscale. Secondo la classifica pubblicata da IHS Markit però, il vero successo l’ha riscontrato appena nella prima metà del 2017, quando è stato lo smartphone più venduto in assoluto. Nella classifica infatti sono stati considerati sia gli iPhone che tutti gli altri smartphone Android disponibili sul mercato.

Stando alla classifica quindi l’iPhone 7 è stato lo smartphone più venduto nei primi sei mesi di quest’anno, seguito direttamente dall’iPhone 7 Plus. La predominanza del modello Plus riscontrata nei primi mesi dopo il rilascio sul mercato si è quindi invertita poco dopo. Al terzo posto troviamo invece uno smartphone della concorrenza, più precisamente il Samsung Galaxy Grand Prime Plus. Si tratta di un dispositivo di fascia medio-bassa, dedicato quindi ad un altra tipologia di clienti con esigenze del tutto diverse.

Dopo il “podio” troviamo ancora un altro iPhone ad occupare il quarto posto, più precisamente l’iPhone 6s del 2015. Subito dopo invece si trovano i nuovi top di gamma Samsung, il Galaxy S8 e Galaxy S8 Plus rispettivamente al quinto e sesto posto.

Nonostante questo importante risultato registrato da Apple, IHS Markit ci fa notare come l’iPhone 6s e 6s Plus abbiano registrato dei numeri maggiori l’anno precedente. La fetta di mercato acquisita dall’iPhone 6 e 6 Plus non è ancora stata battuta dai modelli successivi, anzi, è diminuita dal 10% al 5% quest’anno.

Via | PhoneArena

Stando alla classifica pubblicata da IHS Markit, l’iPhone 7 è stato lo smartphone più venduto nella prima metà del 2017,…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
622
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: