Anche un iPhone ha contribuito alla creazione di “Attention”, hit di Charlie Puth [Video]

Il brano “Attention” di Charlie Puth ha riscosso, e continua a riscuotere, un grande successo. Non a caso il video ufficiale ha raggiunto su YouTube quasi 540 milioni di visualizzazioni. Ma sapevate che ha contribuito alla creazione di questa Hit anche un iPhone?

Gli ultimi minuti del video del citato brano sono occupati da un memo vocale, l’idea originale di Charlie Puth. Si legge infatti: «The audio you are currently listening to is the original idea for “Attention”. While on tour in Tokyo, Japan, Charlie came up with the concept. So he pulled out his phone and recorded this voice note».

Di recente, Puth ha concesso alla rivista Rolling Stone una video-intervista, in cui descrive il processo che ha portato alla creazione del brano “Attention”. L’artista statunitense ha dichiarato che registra quasi ogni parte di un suo brano quando è in giro (on the road). Così è stato anche per Attention, Puth ha infatti registrato diverse parti del brano sul proprio iPhone, utilizzando l’applicazione di sistema Memo Vocali.

Restando in argomento, Apple è a conoscenza del fatto che molti artisti utilizzano il proprio iPhone per registrare idee per un nuovo brani (parti cantate, strumenti ecc…). Per tale motivo ha rilasciato su App Store l’utile app Memo Musicali. “Utilizza il tuo iPhone, iPad o iPod Touch per registrare una traccia di chitarra acustica, piano, voce o qualsiasi altro strumento creando brani audio non compressi di alta qualità“, si legge nella descrizione su App Store.

Immagine per Memo Musicali

Memo Musicali

Apple Distribution International
Gratuiti

Il brano “Attention” di Charlie Puth ha riscosso, e continua a riscuotere, un grande successo. Non a caso il video…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: