HOTApple rilascia iOS 11.1 beta 5 e le altre beta di watchOS, macOS e tvOS [AGGIORNATO]

In vista del lancio di iPhone X, Apple ha notevolmente velocizzato lo sviluppo di iOS 11.1. Oggi, a soli 2 giorni di distanza rispetto all’ultima beta, è già disponibile la beta 5 di iOS 11.1.

Abbiamo già visto che la prima versione beta di questo sistema operativo cambiava le animazioni del sistema, migliorava la funzione Assistentive Touch e visualizzava fino a 3 emoji per ogni parola. Nella seconda versione sono state introdotte centinaia di nuove emoji. Nella terza è stato risolto un bug di Reachability e nella quarta diversi bug fix minori. In particolare, nella quarta beta, il sistema sembra essere stato riscritto in alcune parti fondamentali e risolveva il bug del WiFi con la crittografia WPA2. L’aggiornamento infatti, pesava 2,08GB, quindi praticamente anche l’installazione OTA andava a reinstallare completamente il sistema operativo sul dispositivo.

Adesso siamo arrivati alla beta 5 che pesa soltanto 30 MB. Non ci aspettiamo novità visibili ma soltanto la risoluzione degli ultimi problemi prima del rilascio ufficiale. E’ probabile che iOS 11.1 sarà il sistema operativo montato sugli iPhone X al lancio.

Vi segnaliamo inoltre la disponibilità di tvOS 11.1 beta 5 nonchè macOS 10.13.1 beta 5. Al momento queste versioni sono riservati agli sviluppatori ma è possibile che oggi stesso arriveranno anche le beta pubbliche.

AGGIORNAMENTO: Apple ha rilasciato le medesime versioni dei sistemi operativi anche per i beta tester pubblici. Se siete iscritti agli appositi programmi di test potete scaricare l’aggiornamento direttamente dal vostro dispositivo.

In vista del lancio di iPhone X, Apple ha notevolmente velocizzato lo sviluppo di iOS 11.1. Oggi, a soli 2…


Iscrivetevi al canale cliccando il tasto.

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
621
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: