Apple starebbe lavorando ad un nuovo sistema di sensori 3D per gli iPhone del 2019

iPhone X è disponibile ufficialmente sul mercato solo da poche settimane, ma rumor riguardanti l’iPhone del 2019 stanno già facendo il giro del web. Bloomberg ha infatti rivelato con un nuovo rapporto odierno che Apple sta sviluppando un nuovo “sensore 3D” per lo smartphone del 2019, utile per migliorare servizi ed app in realtà aumentata.

Il sistema proposto funzionerebbe così: il sensore proietterebbe laser, e misurando il tempo necessario affinché questi, riflessi, tornino indietro si potrebbe stabilire una mappa di profondità. Simili informazioni sulla profondità si potrebbero ottenere utilizzando un modulo fotografico a doppia lente, cosa che Apple già fa, e tramite il sistema FaceID implementato nella “tacca” posta sulla parte superiore del display di iPhone X.

Bloomberg dichiara che Apple sta attualmente trattando con fornitori per il sistema di sensori 3D, tuttavia non si ha la certezza dell’esordio di questa tecnologia con gli iPhone del 2019. La cosa certa, stando al rapporto, è che i sensori TrueDepth che permettono il funzionamento del Face ID su iPhone X saranno confermati anche sui prossimi modelli, con Apple che ha intenzione di creare sensori 3D anche per la fotocamera posteriore.

Via | TheVerge

iPhone X è disponibile ufficialmente sul mercato solo da poche settimane, ma rumor riguardanti l’iPhone del 2019 stanno già facendo…


Iscrivetevi al canale cliccando il tasto.

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
21
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: