13 Cambiamenti in iOS che renderebbero l’iPhone X davvero perfetto

L’iPhone X è uno smartphone perfetto dal punto di vista dell’hardware ma il software può ancora migliorare. Il telefono è nuovo, iOS è stato già molto ottimizzato per questo modello ma con il tempo andrebbero apportate ulteriori modifiche. Di seguito elenchiamo 13 cambiamenti che secondo noi renderebbero l’iPhone X davvero perfetto.

1. Possibilità di personalizzare i Toggle presenti in Lockscreen. Al momento mostrano l’icona della fotocamera e quella della torcia ma sarebbe carino poter inserire altri comandi, a seconda delle esigenze degli utenti. La fotocamera infatti, può essere richiamata anche con uno swipe da destra verso sinistra ed un tasto dedicato non è per niente necessario.

2. Sblocco automatico senza interazione con lo schermo. In questo modo non sarà più necessario eseguire lo swipe verso l’alto ma ci basterà guardare il telefono, sbloccarlo ed automaticamente verremo reindirizzati alla Home. Sugli iPhone precedenti era possibile effettuare un qualcosa di simile, semplicemente appoggiando il dito sul tasto Home veniva letta l’impronta e sbloccato il telefono, senza dover fisicamente cliccare il tasto.

3. Se l’iPhone può essere risvegliato con un tap sullo schermo spento, sarebbe carino poter fare il contrario con una gesture. Ad esempio un doppio tap rapido con 2 dita per spegnerlo, senza la necessità di cliccare il tasto laterale.

4. Nascondere la Barra Home dalla parte bassa dello schermo. Oltre ad essere fastidiosa, quella barra non è necessaria. Rimuovendola, si recupererebbe anche dello spazio entra per le applicazioni. Al momento Apple la sta utilizzando per facilitare l’apprendimento delle nuove gestures, ma sarebbe carino avere la possibilità di disattivarla con un tasto nelle impostazioni

5. Migliorare l’accesso al Centro di Controllo, inserendolo all’interno della schermata del Multitasking oltre che dall’angolo in alto a destra dov’è presente al momento.

6. Chiusura delle applicazioni più immediata: Quando siamo in un’applicazione ed eseguiamo lo swipe dal basso verso l’alto, l’app si chiude. Sarebbe carino se, effettuando lo swipe, senza rilasciare lo schermo, la miniatura dell’app iniziasse già a mostrare la (X) di chiusura, in maniera tale che se lo swipe dovesse arrivare fino alla parte alta dello schermo, l’applicazione si chiuda completamente.

7. Un tema nero, o dark mode. Al momento è disponibile soltanto la modalità Colori Invertiti Smart che però non è funzionale quanto un vero e proprio tema nero in quanto modifica anche colori, icone e immagini che andrebbero lasciati inalterati. Ad Apple non richiederebbe molto lavoro un tema nero, da attivare a discrezione dell’utente. Su iPhone X questo tema risparmierebbe anche molta batteria. E’ stato testato che utilizzare lo smart inverter insieme alla scala dei grigi consuma fino al 60% di batteria in meno (che è davvero tanto). Un tema nero potrebbe assicurare almeno il 35% di durata della batteria in più, senza i brutti compromessi dello smart inverter. Il tema nero inoltre, potrebbe attivarsi automaticamente quando selezioniamo la modalità di Risparmio Energetico.

8. I bassi consumi del display OLED permettono di avere una modalità “Always On” dove lo smartphone mostra sempre l’orario attuale con un font bianco sullo schermo completamente nero. Un pixel nero equivale ad un pixel spento quindi davvero i consumi rasentano lo zero. Se iPhone avesse uno schermo Always-on, oltre all’orario potrebbe mostrare le notifiche più importanti ricevute come chiamate persone, eventi calendario etc.

9. Autorotazione dello schermo. La fotocamera dell’iPhone X riesce a riconoscere il nostro volto e quindi anche la posizione che abbiamo assunto. Sarebbe molto carino se leggesse la posizione del nostro volto per adattare automaticamente la rotazione dello schermo. In questo modo quando siamo stesi non dovremo abbassare il centro di controllo e premere il tasto di rotazione.

10. Occupare in modo più intelligente l’eccessivo spazio vuoto al di sotto della tastiera. Potrebbero essere aggiunti i numeri, oppure le emoji più utilizzate come la TouchBar.

11. Quando alziamo ed abbassiamo il volume in iOS, compare spesso l’HUB del volume al centro dello schermo. Sarebbe carino se il volume venisse regolato nell’angolo in alto a sinistra, esattamente nello spazio dove si legge l’orario. Potrebbe infatti apparire l’icona dell’altoparlante con la barra del volume in questa parte “non utile” del display, senza coprire i contenuti utili posti al centro.

12. Inserire l’accesso alle Impostazioni della fotocamera direttamente all’interno dell’app fotocamera. Con una gesture potremmo richiamare altre opzioni oppure basterebbe anche un semplice tastino che ci apre l’app Impostazioni già nella sezione giusta. Su iPhone X possiamo scegliere di registrare video in vari formati e lo stesso vale per le foto. Dover accedere continuamente alle impostazioni è fastidioso.

13. Reintrodurre un segnalatore di caricamento. Le prime versioni di iOS avevano un’animazione al di sopra delle icone di Rete WiFi e Batteria ma poi è stata rimossa e se ne sente la mancanza.

L’iPhone X è uno smartphone perfetto dal punto di vista dell’hardware ma il software può ancora migliorare. Il telefono è…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
262
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.