L’App Store di Amazon permette di provare i giochi e le applicazioni prima di acquistarli: Una novità da cui Apple avrebbe da imparare?

Come saprete, da qualche tempo Amazon ha lanciato il proprio AppStore tramite il quale è possibile acquistare giochi ed applicazioni per la piattaforma Android. Una cosa assolutamente unica di questo Store però, riguarda una bellissima funzione chiamata Test Drive, che permette agli utenti di provare gratuitamente tutti i software prima dell’acquisto!

Cliccando il tasto Test Drive now infatti, verrà lanciato un emulatore proprio sulla semplice pagina web, tramite il quale verrà riprodotto quel determinato gioco o applicazione, offrendo agli utenti la possibilità di interagire servendosi del mouse o della tastiera del computer. L’esecuzione di queste applicazioni avviene grazie ad una copia salvata sull’Amazon Elastic Compute Cloud (EC2) un servizio dal quale Apple avrebbe sicuramente da imparare.

Il tutto avviene in tempo reale, offrendo una ricca esperienza paragonabile a quella che si avrà poi sul cellulare Android, dopo aver acquistato l’applicazione. La cosa che ha sorpreso un pò tutti gli analisti è che società del calibro di Apple e Microsoft non hanno pensato a questa cosa, mentre oggi è già diventata una realtà con il nuovissimo App Store di Amazon. Sarà sicuramente una funzione che attirerà tanti sviluppatori in questo Store e la speranza è quella che anche Apple possa creare un qualcosa del genere, magari in sostituzione alle pagine web statiche dell’iTunes Preview e le migliaia di versioni Lite di tutti gli applicativi disponibili in App Store.

Voi cosa ne pensate?

Via | iClarified

Come saprete, da qualche tempo Amazon ha lanciato il proprio AppStore tramite il quale è possibile acquistare giochi ed applicazioni…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: