Apple ci ricorda come effettuare lo streaming di contenuti tra iTunes e i nostri dispositivi iOS

Dopo il recente rilascio dei nuovi servizi offerti da Amazon, chiamati Cloud Drive e Cloud Player utili per la condivisione e lo streaming di contenuti da un server Cloud, Apple non è rimasta di certo a guardare ed ha pubblicato sul sito americano un nuovo post, ricordandoci il facile utilizzo del suo servizio di condivisione dei contenuti di iTunes con i nostri preziosi dispositivi iOS.

Ovviamente sono due servizi ben distinti quelli offerti da Amazon e da Apple, ma il fatto che questa nuova guida sia stata rilasciata proprio oggi dopo il recente annuncio di Amazon, non sembra essere del tutto una coincidenza.

Per chi non lo sapesse, Apple, offre un servizio chiamato Home Sharing che consente di accedere a tutta la nostra libreria di iTunes dal proprio dispositivo iOS attraverso il collegamento alla stessa rete WiFi, vincolandoci a rimanere nel campo di azione della propria rete domestica.

Quello di Amazon invece, permette ad ogni utente registrato di ottenere un proprio spazio in rete, all’interno del quale verranno salvati tutti gli MP3 acquistati tramite lo Store di Amazon ed anche tutta la libreria musicale disponibile sul proprio computer. Oltre ai brani, è possibile caricare video, documenti e qualsiasi altro file nel proprio “Cloud Drive”, permettendo all’utente finale di accedere al proprio spazio in qualsiasi momento e luogo in cui si trova.

Se ne parla ormai da diverso tempo che Apple un giorno possa rilasciare il suo “Cloud computing” come quello di Amazon, ma molto probabilmente sta ancora lavorando per rendere questo tipo di servizio “perfetto”. Non sappiamo esattamete quando questo avverrà ma la concorrenza avanza molto velocemente.

Via | Appadvice

 

Dopo il recente rilascio dei nuovi servizi offerti da Amazon, chiamati Cloud Drive e Cloud Player utili per la condivisione e…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: