Silent Hill: The Escape – La recensione di iSpazio.net | AppStore

Produttore: Konami | Download Via: AppStore | Prezzo: 4,99€

immagine-84Come vi abbiamo anticipato qui, stamattina è arrivato Silent Hill: The Escape in AppStore, il famosissimo gioco Horror di Konami. Sostanzialmente possiamo definirlo un FPS (First Person Shooter) e il nostro scopo è quello di riuscire a sopravvivere alle diverse creature che ci ostacolano, riuscendo ad “evadere” da questa misteriosa località che è Silent Hill. Appena lanciamo il gioco aparirà un menu a 5 pulsanti, sulla parte inferiore dello schermo, con le seguenti opzioni: “Play”, “Help”, “Settings”, “About” e “Touch Konomi”. Tramite le impostazioni possiamo regolare il suono, la vibrazione, i controlli il Trigger e la sensibilità di quest’ultimo. Appena clicchiamo sul Play invece, abbiamo l’opportunità di seguire il Tutorial oppure di iniziare subito con il primo capitolo.

img_00178 img_00184 img_00197

Nel tutorial, apprendiamo il senso degli indicatori sulla mappa, i movimenti, l’uso delle armi, e le diverse tipologie di nemici. In alto a destra infatti, troviamo un piccolo radar, che segna la nostra attuale posizione (in rosso) e il punto d’arrivo (in verde). I movimenti all’interno del “labirinto” sono assicurati dal touchscreen e basta puntare il dito sullo schermo e poi scorrere verso l’alto, il basso, destra o sinistra. Le rotazioni laterali avvengono automaticamente a 90°, quindi non c’è una grandissima libertà di movimento.

img_00079 img_000810 img_00097

Sarà invece l’accelerometro a controllare il mirino, che è fondamentale per centrare e sparare ai nemici. Per controllarlo basta muovere l’iPhone fino a quando non raggiungerà la posizione desiderata e poi sparare con un semplice tap sullo stesso. Per calibrare l’accelerometro in qualsiasi momento, basta cliccare sul piccolo simbolo posto nella parte centrale e superiore dello schermo. I proiettili della nostra arma sono limitati, per cui sarà bene non sprecarli! Per ricaricare la pistola basta un tap nell’angolo in basso a destra, dopodichè bisogna centrare (sempre con l’accelerometro), i 5 fori ed eseguire un altro tap singolo per ricaricarli tutti contemporaneamente.

img_001210 img_00158 img_00211

La casualità e le variabili sono poche, il massimo che può accadere è che si scarichi la batteria della nostra torcia, restando completamente al buio. Per fortuna troveremo batterie sostituive, lungo il percorso. Ogni nemico ha dei punti deboli e solitamente il modo più efficace per ucciderli è rappresentato da un colpo alla testa. Per completare il livello bisogna prima di tutto trovare la chiave della porta, e poi bisogna recarsi verso il puntino verde che troviamo sul radar.

img_00225 img_00248 img_00254

La grafica non è il massimo, trattandosi sostanzialmente di labirinti con tanti corridoi, ma sempre delimitati da alte mura sempre uguali e da movimenti semplici a 90° (anche se con l’accelerometro possiamo muoverci un pochino intorno). L’audio invece è suggestivo, sopratutto se giochiamo con le cuffie (come suggerito nel tutorial). Per quanto riguarda la longevità non posso esprimermi, perchè mi sono fermato al secondo dei 10 livelli disponibili, posso solo dire che i primi sono davvero semplici e brevi. In definitiva, se decidete di provarlo, non aspettatevi nulla di simile alla versione per console.

Ecco dei video dimostrativi, che trovate sul nostro canale YouTube:

Produttore: Konami | Download Via: AppStore | Prezzo: 4,99€ Come vi abbiamo anticipato qui, stamattina è arrivato Silent Hill: The…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.