Samsung alimenta la battaglia contro Apple aggiungendo altri 10 brevetti infranti!

Quando la scorsa settimana Apple ha accusato Samsung di aver palesemente copiato il Design dei propri dispositivi, sapevamo tutti che stava per iniziare una nuova ed infinita guerra tra questi due colossi. Samsung infatti ha risposto di volersi difendere ed oggi, con un comunicato, la società ha affermato che Apple sta infrangendo ben 10 brevetti.

Samsung ha quindi accusato Apple di aver rubato la tecnologia utilizzata per il risparmio energetico durante la trasmissione dei dati, oltre che a tutte quelle che permettono di migliorare la trasmissione dati su rete 3G.

La società ha inoltre dichiarato:

Risponderemo attivamente alla battaglia legale avviata da Apple nei nostri confronti. Siamo stati accusati di aver violato la proprietà intellettuale per aver “palesemente copiato” il design dei dispositivi portatili ma in realtà chi utilizza le nostre tecnologie brevettate è Apple.

Nel frattempo, Apple continua ad essere uno dei maggiori clienti di Samsung per l’enorme acquisto di componenti elettronici che vengono poi utilizzati negli iDevices. Tutti acquisti che l’anno scorso hanno permesso a Samsung di guadagnare ben 5,7 miliardi di dollari.

Chang Sea-ling, autore di un libro su Samsung e professore alla National University di Singapore ha dichiarato che questi tipi di scontri sono molto comuni. Probabilmente il botta e risposta continuerà all’infinito senza risultati se non quello, da parte di Apple, di aver in qualche modo avvisato Samsung di essere li a guardare. Una sorta di avviso che dovrebbe portare quest’ultima a trovare nuove innovazioni per quanto riguarda i design dei prossimi dispositivi.

Via | MacStories

Quando la scorsa settimana Apple ha accusato Samsung di aver palesemente copiato il Design dei propri dispositivi, sapevamo tutti che…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: