Comunicazione di Servizio: Chiarimenti sull’operato di iSpazio

Viste le critiche ed i commenti che abbiamo ricevuto, dopo la pubblicazione dell’articolo “SpyCell: L’unica applicazione che ti permette di localizzare chiunque tramite il numero di cellulare” ci sembra doveroso scrivere un post per spiegare la situazione e rispondere ad alcune vostre domande/accuse, sempre nell’intento di avere la massima trasparenza possibile con voi, che siete i nostri utenti e lettori degli articoli.

Fin dalla sua nascita iSpazio ha sempre cercato di riportarvi e mettere alla luce le notizie del giorno e le tante applicazioni che di volta in volta comparivano in App Store. Questo continuo lavoro, nonostante i nostri sforzi e il duro lavoro, ci può portare a volte a degli errori o comunque alla pubblicazione di contenuti che non sono in linea con i vostri gusti e le vostre preferenze.

Siamo in tanti, e ognuno vorrebbe vedere e leggere qualcosa di diverso. Lo staff di iSpazio è alla continua ricerca di questi contenuti, e grazie alla collaborazione di tutti, voi compresi, speriamo di poter sempre soddisfare le vostre esigenze nel modo migliore possibile.

Ci sembra necessario fare alcune precisazioni su quanto accaduto oggi, dal momento che riteniamo sia corretto, innanzitutto nei vostri confronti, che il nostro lavoro sia trasparente.

iSpazio non riceve pagamenti di alcun tipo per la pubblicazione di contenuti. Ci teniamo a precisare questo concetto per due motivi. In primis per tutti gli sviluppatori, passati, presenti e futuri che hanno collaborato o collaboreranno con noi. Nessun componente dello staff è autorizzato a ricevere pagamenti per la pubblicazione di recensioni, notizie etc. Esistono gli articoli sponsorizzati, a cura esclusiva del fondatore che però, ad oggi, non sono mai stati pubblicati e che in ogni caso sarebbero riconoscibili da un apposito Badge colorato sul titolo.

Quanto detto, inoltre, è a nostro avviso, importante anche per voi. La pubblicazione di recensioni di apps è volta ad aiutarvi ad individuare e conoscere applicazioni. A volte saranno per voi utili o gradite, altre volte inutili e stupide. Ma in ogni caso si tratta di contenuti che lo staff seleziona in buona fede e senza pressioni esterne.

Come parecchi di voi sapranno, lo staff riceve continuamente segnalazioni, legate ad applicazioni o news, che in alcuni casi vengono pubblicate nel nostro blog. Data la vastità dei lettori, non possiamo puntualmente garantire che l’app sarà di gradimento di tutti e per tale motivo cerchiamo di variare il più possibile, parlandovi di applicazioni “serie”, di giochi, di utility, ma anche di apps “stupidine” o divertenti. SpyCell rientra in quest’ultima categoria.

Nel nostro articolo avevamo scritto:

SpyCell è un’applicazione che permette di localizzare chiunque tramite il numero di cellulare, se non fosse per il fatto che si tratta solo di uno scherzo. Infatti questa app è stata realizzata a solo scopo di intrattenimento in quanto è illegale localizzare un cellulare altrui.”

Purtroppo tutti hanno ignorato la frase, mettendo carne sulla brace per il solo gusto di farlo. C’è chi si limita a leggere soltanto i titoli prima di commentare ed in questo caso non ci sentiamo responsabili di un qualcosa di errato. Mi assumo in prima persona la responsabilità del titolo ed ammetto che certamente qualcuno di voi potrà essere stato fuorviato da esso. Vi chiedo scusa per questo. Vorrei soltanto sottolineare, per dimostrare la mia buona fede che sebbene il titolo possa non essere il massimo della chiarezza, le prime due righe, visibili dalla home page e senza necessità di visualizzare l’intero articolo, citano quanto riportato sopra: “se non fosse per il fatto che si tratta solo di uno scherzo”.

Sebbene il nostro lavoro sia focalizzato ad un continuo miglioramento e sebbene tutti i servizi che vi offriamo sono stati e continuano ad essere sempre e soltanto gratuiti, purtroppo, non possiamo accontentare sempre tutti. Vorremmo, e ci farebbe un immenso piacere, leggere soltanto commenti di gente contenta e di utenti che trovano interessanti ed utili i nostri articoli, ma purtroppo la verità è che anche noi siamo umani. Anche noi abbiamo dei difetti, e anche noi abbiamo dei problemi che giornalmente cerchiamo di risolvere. Spesso scriviamo di notte, per riuscire ad assicurarvi sempre un determinato numero di articoli ed una continuità nel nostro lavoro che ormai prosegue da 3 anni, comprese le domeniche, i festivi e l’estate.

Detto questo, sta a voi decidere se seguire iSpazioo meno e sta a voi, in quanto lettori, giudicare il nostro operato. Tuttavia la critica è cosa ben diversa dall’insulto o dall’offesa.

Spero vivamente che i signori che criticano i nostri contest e che ci accusano di falsarli o di imbrogliare, non abbiamo mai partecipato ad essi, dal momento che non si fidano del nostro operato. Avrete probabilmente ragione a criticarci e a mettere in evidenza i nostri errori, io per primo ne commetto, ma commenti di questo genere non fanno altro che inasprire la situazione. Lo avremo ripetuto molte volte, e non si tratta della classica risposta fatta, ma coloro i quali non credono nel nostro operato, ci accusano di imbrogli e pensano che le nostre recensioni vengano fatte per arrotondare il mensile, perchè continuano a visitare iSpazio?

iSpazio è una redazione seria, formata da persone reali con partita IVA ed obblighi sulla trasparenza del proprio operato. Questo cercate di tenerlo sempre a mente perchè fa parte di quel concetto fondamentale, che ormai, nascosti da un nickname, sembra avere sempre meno valore sul web: Il Rispetto.

Questa risposta, che a qualcuno potrà sembrare poco professionale o immatura, è frutto di un continuo attacco al quale giornalmente gli autori sono sottoposti. Insulti, offese, critiche dirette alle persone, non sono in alcun modo di aiuto e provocano soltanto un crollo del sistema.

E’ vostro diritto esprimere un’opinione, al contrario di quanto affermato da qualcuno, non è vero che iSpazio cancella commenti o evita di pubblicarne alcuni. Se ciò accade è a causa del nostro sistema anti spam. Si tratta di Askimet e prima di giudicare, anche in questo caso sarebbe opportuno informarsi di come funziona realmente il plugin e in che modo agisce. Capirete che spesso è impossibile controllare uno per uno i centinaia di commenti che lasciate ogni giorno, per cui ci affidiamo a plugin esterni.

Quello che vi chiediamo sono commenti, riflessioni, consigli, ma nell’ottica di utenti che hanno il piacere di visitare il blog e di condividere con gli altri, membri dello staff compresi, la propria passione. E’ veramente inutile commentare e criticare, tanto per il gusto di farlo, di troll purtroppo ne abbiamo già abbastanza.

Ogni utente perso è per noi fonte di dispiacere, e testimonianza di un piccolo insuccesso. Tuttavia non vogliamo forzare nessuno a visitare un blog piuttosto che un altro. Ognuno di voi è libero di frequentare e reperire informazioni da dove preferisce e con questo articolo non intendiamo cambiare le vostre abitudini.

L’Obiettivo di questo articolo è scusarmi in prima persona con chi ha perso del tempo a leggere il post a causa del titolo, certamente poco chiaro, sebbene nel corpo dell’articolo fosse stato specificato che si trattasse di un’applicazione utile soltanto a fare scherzi (come tante in App Store), e ad invitare tutti gli utenti a commenti “più intelligenti” con critiche critiche costruttive con tanto di motivazione. Spero inoltre di aver fatto chiarezza sui dubbi di qualcuno.

Accetto e mi sento chiamato in causa quando leggo commenti del tipo:

e vi posso assicurare che per questo, io in prima persona e tutto lo staff in generale, lavorerà, ancora più duramente per migliorare i nostri punti deboli. Vorrei concludere questo lungo post, con il commento di questo utente, che rappresenta bene la critica costruttiva di cui parlavo prima.

Per questo tipo di utenti è un piacere lavorare e sforzarsi, anche durante le feste, per cercare di migliorare un servizio che giornalmente vi offriamo e che grazie all’aiuto di tutti potrà essere migliore. Siamo cresciuti col tempo, diventando un riferimento nazionale, ma iSpazio è sempre e resterà per sempre un blog creato con passione e portato avanti da persone che condividono le stesse idee. Non siamo giornalisti e commettiamo errori come qualunque persone a questo mondo. Vi garantisco che ci sono tantissime verità nascoste li fuori, che farebbero cambiare le idee a molti. Anche i vostri commenti servono a maturare ed accrescere la nostra professionalità per cui ci auguriamo soltanto che possano essere fatti nel modo giusto, senza mancare di rispetto e senza mettere in dubbio la serietà delle persone che lavorano giorno e notte dietro questo progetto nè l’autenticità di quello che viene proposto.

Viste le critiche ed i commenti che abbiamo ricevuto, dopo la pubblicazione dell’articolo “SpyCell: L’unica applicazione che ti permette di…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.