Nokia taglia 7000 posti di lavoro per arginare le perdite

Il colosso dei cellulari ha annunciato il taglio di 7000 posti di lavoro come risultato dell’accordo con Microsoft e dell’outsourcing di Symbian, il sistema operativo mobile più utilizzato da Nokia. Il taglio, che rappresenta il 12% dei dipendenti complessivi, permetterà all’azienda finlandese di risparmiare 1,46 miliardi di dollari.

L’ambiente competitivo sta cambiando rapidamente” spiega il CEO di Nokia Stephen Elop. Nominato circa un anno fa con l’obiettivo di migliorare e rendere più competitiva l’azienda soprattutto nei confronti dell’iPhone di Apple.

Il taglio include 4000 licenziamenti e 3000 spostamenti ad Accenture, una compagnia di servizi, che adesso supporterà Symbian ed in futuro anche Windows Phone. Attraverso questo accordo, Nokia potrà risparmiare 1 miliardo di euro, che rappresenta attualmente il 18% delle spese annuali in ricerca e sviluppo.

Si tratta di un qualcosa di necessario per rimanere concentrati su Windows Phone.” ha commentato l’analista Carolina Milanesi.

Nonostante l’annuncio le azioni di Nokia sono aumentate del 3%.

Via | CultofMac

Il colosso dei cellulari ha annunciato il taglio di 7000 posti di lavoro come risultato dell’accordo con Microsoft e dell’outsourcing…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: