iSpazio App of the Week #22: la migliore applicazione della settimana scelta da iSpazio è Waze, il navigatore sociale

Eccoci ad un nuovo appuntamento di iSpazio App of the Week, una rubrica nella quale provvederemo a selezionare un’applicazione che ci ha particolarmente colpiti e che reputiamo davvero utile e ben fatta. L’applicazione che abbiamo scelto questa settimana è Waze.

La nostra selezione verrà applicata sull’intero App Store e riguarderà sia le applicazioni italiane sia quelle internazionali, senza tenere conto della data di pubblicazione. Tutto ciò che selezioneremo otterrà il titolo di “Best App of the Week” e farà per sempre parte della iSpazio Selection.

Terremo conto sia delle preferenze e delle opinioni degli utenti, sia di altri aspetti del tutto soggettivi. Fonderemo insieme vari elementi e decreteremo le migliori applicazioni in AppStore che potrete anche considerare come dei piccoli consigli per gli acquisti nel caso in cui foste indecisi o doveste avere il desiderio di arricchire ulteriormente i vostri dispositivi di utility assolutamente ben fatte.

[app 323229106]

Waze è un interessantissimo navigatore satellitare gratuito che, a differenza di quelli tradizionali, può essere definito come il primo vero e proprio navigatore sociale

[appscreens 323229106]

E’ da sempre definito in questo modo, perchè viene alimentato e migliorato proprio dagli stessi utilizzatori: si basa infatti su mappe in costante aggiornamento grazie all’utilizzo del software da parte di tante persone in tutta la nazione e nel resto del mondo.

Quando una strada non risulta sulla mappa, basta tenere aperto Waze permettere al software di raccogliere automaticamente i dati, di tracciare un percorso ed inviare il tutto ad un server. Infine, dopo un breve processo di verifica e rendering, la strada apparirà sulla mappa!

Waze dispone di tantissime ed innovative funzionalità, come i Gruppi di Guida, che permettono agli utenti di scoprire altri guidatori nelle vicinanze, di stringere rapporti, di comunicare e di condividere gli interessi comuni durante un percorso.

Più guidatori possono unirsi ad un gruppo per restare sempre in contatto e per visualizzare sulla mappa delle piccole iconcine che rappresentano la posizione degli amici.

I membri di un gruppo possono ricevere anche importanti report sulla strada o le condizioni del traffico. Questo servizio risulta molto utile per i pendolari che eseguono sempre uno stesso percorso. In questo modo, il guidatore che si trova più avanti, potrà comunicare all’altro di imbucare una via alternativa a causa di qualche ingorgo o roba simile.

 

Inoltre, le mappe e le informazioni relative al traffico ed ai blocchi stradali saranno costantemente aggiornate dagli utenti anche con un uso non diretto dell’applicazione: basterà tenerla attiva in background ed automaticamente le informazioni relative ai vostri tragitti saranno aggiornate sui server di Waze.

L’unica pecca di questo navigatore è non dispone di mappe in locale, ma è necessaria una connessione ad internet per scaricare gli aggiornamenti in tempo reale. E’ possibile però, soprattutto ad esempio in previsione di un viaggio all’estero, scaricare in locale le mappe di una determinata zona per poi utilizzarle anche quando non si è coperti da connettività 3G.

Si tratta di un’interessante applicazione, che vi consigliamo assolutamente di scaricare anche perchè gli sviluppatori sono soliti organizzare divertenti contest che vengono realizzati “fisicamente”, nei quali dovrete recarvi in una determinata zona o dovrete effettuare un determinato tragitto.

Ricordiamo che App of the Week della iSpazio Selection verrà proposta regolarmente ogni Martedì. Il Mercoledì invece vi proporremo quella dedicata ai giochi.

Eccoci ad un nuovo appuntamento di iSpazio App of the Week, una rubrica nella quale provvederemo a selezionare un’applicazione che…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: