Le applicazioni Facebook potrebbero accedere ai dati personali degli utenti: Symantec consiglia di cambiare password.

Secondo un nuovo report di Symantec, azienda conosciuta per la produzione di software volti ad aumentare la sicurezza dei sistemi operativi, su Facebook esiste una falla di sicurezza che, sfruttata opportunamente, permetterebbe agli inserzionisti pubblicitari di ottenenere diverse informazioni dai singoli utenti.

In particolari, gli inserzionisti potrebbero avere accesso al profilo personale di ogni utente, a tutte le fotografie ed i log delle chat. Il motivo di tutto questo è da ricondurre ad un bug nella sicurezza che ha coinvolto il colosso dei Social Network quando ha raggiunto la cifra di 100.000 applicazioni. In particolare le più “dannose” sono quelle che utilizzano iFrame, e sono veramente tantisisme. Nulla a che vedere invece con i Client.

Al momento Symantec pensa che nessun inserzionista abbia già usufruito di questa falla per accedere alle suddette informazioni ma il team di Facebook è stato informato ed ha commentato di essere già a lavoro per una risoluzione di questo problema. Il consiglio della società tuttavia, è quello di sostituire la propria password di accesso.

Via | BGR

Secondo un nuovo report di Symantec, azienda conosciuta per la produzione di software volti ad aumentare la sicurezza dei sistemi…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: