App Store: Microsoft chiede anche all’Unione Europea di poter utilizzare il marchio

Continuando sulla falsariga della procedura attuata negli Stati Uniti, Microsoft ha sollevato la questione del marchio “App Store” anche all’Unione Europea.

Proprio come è successo negli Stati Uniti, l’azienda di Redmond ha chiesto all’Ufficio Marchi dell’Unione Europea di porter utilizzare sia il marchio AppStore che il marchio App Store in quanto si tratta di nomi generici non registrabili.

Secondo quando ha dichiarato il portavoce di Microsoft “Noi vogliamo che il giudice dichiari che si tratta di termini generici: App Store significa quello che dice, cioè un negozio di applicazioni”.

Apple si è sempre difesa affermando che il termine viene ormai associato da tutti al proprio negozio virtuale, cosa che accade anche con il termine Windows che viene ormai associato al sistema operativo Microsoft.

via | Electronista

Continuando sulla falsariga della procedura attuata negli Stati Uniti, Microsoft ha sollevato la questione del marchio “App Store” anche all’Unione…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: