Apple propone un nuovo standard per creare SIM ancora più piccole

Secondo quanto riportato da Reuters, Apple in accordo con Orange, starebbe studiando una nuova SIM di dimensioni ridotte, per poterle implementare in dispositivi ancora più sottili.

Attualmente, le SIM che troviamo per gli iPhone 4 e gli iPad sono le così dette “micro-SIM”, ma secondo quanto riportato da Reuters, l’obbiettivo delle due società sarebbe quello di creare uno standard di tessere più compatto rispetto alle micro.

Per non perdere tempo, Apple ha inoltrato la proposta direttamente all’ETSI (European Telecoms Standards Institute). Tale documento è stato ratificato anche da diversi operatori telefonici, a confermare come questa sia una mossa gradita al mondo della telefonia. Come già detto, Orange sarebbe tra i maggiori sponsor di questa nuova iniziativa.

Secondo quanto riportato da Reuters, il processo di approvazione potrebbe richiedere tempo e non vedremo dispositivi con tale SIM almeno fino all’anno prossimo.

Certamente una mossa intelligente, che potrebbe portare a risparmiare ulteriore spazio che potrebbe essere meglio sfruttato per posizionare i componenti interni dei futuri smartphone.

Via | MacStories

Secondo quanto riportato da Reuters, Apple in accordo con Orange, starebbe studiando una nuova SIM di dimensioni ridotte, per poterle…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.