La “One Last Thing” di Phil: iTunes Music Store ed il download dei brani senza DRM

apple_itunes_7_store_home_screenshot

iTunes è assolutamente l’applicazione più utilizzata per il download della musica e, durante il Keynote al Macworld ’09, si è parlato principalmente di tre cose: Il Prezzo dei brani, la qualità degli stessi, e l’iTunes WiFi Music Store.

.

Il Prezzo:

itunes-icon1Rimasto invariato negli ultimi 6 anni, permettendo l’acquisto di brani a 0.99€, verrà modificato (dal 1° Aprile – e non è uno scherzo) in 0.69€ per i brani digitali e 1,29€ per quelli senza DRM. Proprio di quest’ultimo, si parla nel secondo punto.

.

Qualità dei brani e DRM:

immagine-4Tutte le maggiori case discografiche hanno aderito all’iniziativa, per cui, gia da adesso, troviamo 8 milioni di canzoni senza DRM e con una codifica AAC a 256Kbps che assicurano un’ottima qualità. I brani in questo formato sono liberi da limiti di masterizzazione e da DRM (Digital Rights Management), perciò li potete riprodurre senza problemi e senza limiti, su iPhone, iPod, Apple TV, tutti i computer e i lettori digitali.

.

iTunes WiFi Music Store:

Si tratta dell’aggiornamento per l’applicazione nativa su iPhone ed iPod Touch. Anche da questo Store troviamo gli stessi brani “iTunes Plus” e da oggi oltre a funzionare con connessione in WiFi, si potrà accedere anche sotto rete 3G.

iTunes è assolutamente l’applicazione più utilizzata per il download della musica e, durante il Keynote al Macworld ’09, si è…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.