La “One Last Thing” di Phil: iTunes Music Store ed il download dei brani senza DRM

apple_itunes_7_store_home_screenshot

iTunes è assolutamente l’applicazione più utilizzata per il download della musica e, durante il Keynote al Macworld ’09, si è parlato principalmente di tre cose: Il Prezzo dei brani, la qualità degli stessi, e l’iTunes WiFi Music Store.

.

Il Prezzo:

itunes-icon1Rimasto invariato negli ultimi 6 anni, permettendo l’acquisto di brani a 0.99€, verrà modificato (dal 1° Aprile – e non è uno scherzo) in 0.69€ per i brani digitali e 1,29€ per quelli senza DRM. Proprio di quest’ultimo, si parla nel secondo punto.

.

Qualità dei brani e DRM:

immagine-4Tutte le maggiori case discografiche hanno aderito all’iniziativa, per cui, gia da adesso, troviamo 8 milioni di canzoni senza DRM e con una codifica AAC a 256Kbps che assicurano un’ottima qualità. I brani in questo formato sono liberi da limiti di masterizzazione e da DRM (Digital Rights Management), perciò li potete riprodurre senza problemi e senza limiti, su iPhone, iPod, Apple TV, tutti i computer e i lettori digitali.

.

iTunes WiFi Music Store:

Si tratta dell’aggiornamento per l’applicazione nativa su iPhone ed iPod Touch. Anche da questo Store troviamo gli stessi brani “iTunes Plus” e da oggi oltre a funzionare con connessione in WiFi, si potrà accedere anche sotto rete 3G.

iTunes è assolutamente l’applicazione più utilizzata per il download della musica e, durante il Keynote al Macworld ’09, si è…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: