Freescale Semiconductor vende ad Apple 200 brevetti hardware

Il blog patentlyo ha riportato la notizia che Apple avrebbe acquistato dalla Freescale Semiconductor duecento brevetti. Questi riguarderebbero principalmente tecnologie hardware e dispositivi wireless.

Sempre stando alle parole del blog, Apple avrebbe acquistato i suddetti brevetti pagandoli in contanti. L’azienda di Cupertino infatti aveva a disposizione una ingente somma di denaro da investire ed inoltre la Feescale Semiconductor era in una situazione di debiti abbastanza rilevante.

Non si conosce la cifra sborsata da Apple ed inoltre sembra poco chiaro se la società abbia ottenuto pieno titolo sui brevetti, se ha acquistato i diritti o li abbia ottenuti attraverso qualche altro tipo di transazione.

Freescale è stata parte di Motorola in passato e partner di Apple ed IBM durante gli anni ’90. Fino al 2004 ha prodotto processori, anno nel quale Motorola decise di interrompere la partnership. Fino al 2006 ha fornito i processori PowerPC per i PowerBook e i Mac mini prima della transizione a Intel.

Via | macitynet

 

Il blog patentlyo ha riportato la notizia che Apple avrebbe acquistato dalla Freescale Semiconductor duecento brevetti. Questi riguarderebbero principalmente tecnologie…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: