iCloud sempre più vicino ma probabilmente Apple non riuscirà a lanciarlo al WWDC

Secondo un’analisi di CNET Apple si starebbe muovendo bene per trovare tutti gli accordi con le case discografiche per il lancio di iCloud (nome quasi definitivo del servizio), ma potrebbero servirle altri giorni di trattative prima dell’annuncio che, quindi, potrebbe slittare dopo il WWDC di Giugno.

Come riportato tempo fa, le firme starebbero arrivando da parte delle maggiori etichette musicali. In alcuni casi mancano solo  i dettagli, ad esempio per quanto riguarda ila casa discografica dei Beatles, mentre per altri si stanno ultimando gli accordi economici.

Ricordiamo che iCloud sarà il servizio di musica streaming grazie al quale sarà possibile ascoltare moltissimi brani senza essere obbligati ad acquistarli e scaricarli singolarmente sul PC/MAC. Il tutto si baserà probabilmente su un costo mensile di abbonamento che permetterà l’ascolto dei brani disponibili.

Via | macrumors

Secondo un’analisi di CNET Apple si starebbe muovendo bene per trovare tutti gli accordi con le case discografiche per il…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: