iCloud inizialmente gratuito ed in seguito 25$ all’anno secondo LA Times | Rumors

Il tanto chiacchierato servizio che Apple presenterà tra qualche giorno in occasione del WWDC dovrebbe essere inizialmente offerto gratuitamente a tutti gli utenti per poi in seguito avere un costo di 25 dollari l’anno. A riportare l’indiscrezione è LA Times che suggerisce inoltre che il servizio potrebbe essere aggiunto al pacchetto MobileMe.

iCloud verrà inizialmente offerto gratuitamente per un periodo di tempo limitato alle persone che acquistano musica dall’iTunes store al fine di permettere alle stesse di uploadare i brani presente sui propri computer per poi ascoltarli tramite internet attraverso un dispositivo iOS. L’azienda ha in programma di applicare in seguito una tariffa di circa 25$ l’anno per il servizio. Inoltre Apple venderà anche spazi pubblicitari attraverso il servizio iCloud.

Nel frattempo CNet ha riportato la notizia che Apple ha trovato un accordo anche con l’ultima casa discografica che mancava all’appello. Ci riferiamo alla Universal.

 

Via | 9to5Mac

Il tanto chiacchierato servizio che Apple presenterà tra qualche giorno in occasione del WWDC dovrebbe essere inizialmente offerto gratuitamente a…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.