iCloud sarà l’arma letale con cui Apple sconfiggerà definitivamente BlackBerry?

Sebbene iCloud non sia ancora stato ufficialmente presentato, secondo diversi analisti il nuovo servizio di Cupertino sarà l’arma vincente che segnerà la fine della supremazia di RIM e del suo ultimo vantaggio rispetto all’iPhone: il servizio push.

Secondo gli analisti di Sterne Agee “Il sistema di notifiche push di BlackBerry potrebbe subire un duro attacco da parte di iCloud, il servizio di Apple che sarà in grado di erogare musica, video, software ecc”. Per tale motivo le previsioni sul prezzo futuro delle azioni RIM sono state modificate al ribasso, scendendo a quota 42$ rispetto ai precedenti 52$.

“Crediamo che l’aver raggiunto degli accordi con le più importanti case discografiche sia un punto di partenza fondamentale che permetterà ad Apple di migliorarsi e di rinforzarsi rispetto ad altri concorrenti quali Google, Amazon e RIM”.

Attualmente le previsioni parlano di circa 200 milioni di account iTunes che potrebbero essere inizialmente spinti a provare il nuovo iCloud. Numeri che dovrebbe portare a diversi benefici. Ad esempio ci si aspetta un aumento nel numero di iPhone venduti dal momento che non sarà più necessario sincronizzare tramite PC il proprio melafonino.

Apple potrebbe così vedere aumentare la sua quota di mercato potenziale a 5,1 miliardi di clienti, rispetto agli attuali 1,3. Inoltre iCloud potrebbe favorire il diffondersi di altri servizi quali lo streaming di contenuti, il riconoscimento vocale, la condivisioni di foto e tanto altro ancora.

Senza poi contare l’immenso data center appena realizzato in North Carolina che permetterà di avere a disposizione una significativa quantità di memoria che da sola rappresenta un altro importante vantaggio rispetto ai concorrenti. “Molto probabilmente Apple offrirà un maggior spazio di memoria rispetto ai concorrenti dal momento che i suoi clienti hanno delle librerie di file multimediali molto più grandi”

Riuscirà iCloud a ridurre BlackBerry in marmellata? Quali potrebbero essere dei concorrenti in grado di resistere alle nuove strategie in fase di implementazione da parte di Apple?

Via | CultofMac

Sebbene iCloud non sia ancora stato ufficialmente presentato, secondo diversi analisti il nuovo servizio di Cupertino sarà l’arma vincente che…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: