Disney non prenderà parte al lancio di iCloud!

A rivelare la notizia è stato il CEO dell’azienda, Bob Iger, durante l’intervista presso il D9. Il motivo di questa scelta è molto semplice: sebbene il cloud è considerato un importante strumento tecnologico anche per il futuro, il manager è convinto che attualmente non venda abbastanza.

In attesa di sapere quali saranno le caratteristiche del nuovo servizio, iniziano a pervenire comunque delle notizie ufficiali. Quanto meno su quali saranno le aziende che non prenderanno parte inizialmente al progetto. Tra queste vi è Disney, che attraverso il suo CEO ha fatto sapere di non essere tra le etichette che hanno deciso di accompagnare Apple al lancio di iCloud.

L’azienda è al momento concentrata su altri business e ritiene più importante garantire ai propri clienti la fruizioni di materiali più tangibili. Tuttavia Iger si è comunque detto interessante a guardare quali saranno le potenzialità del nuovo servizio della mela, sperando, nel caso in cui i risultati saranno positivi, di poterne prendere parte.

Secondo il manager la “cassaforte digitale nel cielo” come ha definito iCloud, è una prima ed importante mossa per garantire una migliore esperienza d’uso all’utente.

 

Via | TUAW

A rivelare la notizia è stato il CEO dell’azienda, Bob Iger, durante l’intervista presso il D9. Il motivo di questa…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: