iCloud: e se fosse un’evoluzione dei comuni HUB per la memorizzazione dei dati? | Rumors

I colleghi di Cult of Mac affermano di essere venuti in possesso di alcune informazioni sulla nuova Time Capsule che, come abbiamo già accennato in questo articolo, potrebbe funzionare non solo da router wireless/disco rigido ma anche da hub per la sincronizzazione con iCloud con i dati memorizzati in modo sicuro e riservato direttamente sul dispositivo anziché sui server Apple.

Nella nuova ed ipotetica Time Capsule, i dati verrebbero memorizzati  e resi immediatamente disponibili ai nostri Mac e dispositivi iOS remoti. Facendo poi un qualsiasi cambiamento da uno di questi prodotti, i dati verrebbero automaticamente aggiornati tramite iCloud e memorizzati sulla Time Capsule.

Secondo le indiscrezioni insomma, il nuovo servizio permetterebbe di caricare foto e video dall’iPhone o dall’iPad sulla Time Capsule, rendendoli subito sincronizzabili con altri dispositivi. iCloud, in sostanza, non è altro che un canale nel quale tutto può scorrere nei due versi, rendendo i documenti disponibili e sempre aggiornati ovunque ci troviamo, anche se non siamo di fronte al nostro computer, iPad o iPhone.

Un aspetto non molto chiaro però, è come e se il servizio s’integrerà con lo streaming dei file musicali: a detta di molti, infatti, l’utente potrà sincronizzare le librerie iTunes con iCloud e avere i propri file sui vari dispositivi che possiede.

Nel video che vi proponiamo qui di seguito, possiamo notare (al tredicesimo minuto) che l’idea del network cloud non è del tutto nuova in Apple: nel corso di una sessione di domande e risposte, già venti anni addietro Jobs evidenziava i vantaggi di un simile sistema.

Via | Cult of Mac

I colleghi di Cult of Mac affermano di essere venuti in possesso di alcune informazioni sulla nuova Time Capsule che,…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: