iMessage può essere utilizzato anche con indirizzi email e l’attivazione è gratuita.

Ieri notte ci siamo immediatamente fiondati al download e ai primi test dell’iOS 5 provando per voi l’iMessage e fornendovi tutte le informazioni tramite una recensione completa con video annesso. Nell’articolo avevamo detto che il servizio funzionava attraverso il proprio numero di telefono e che la registrazione richiedeva una spesa di 30 centesimi (o comunque il costo di un SMS internazionale secondo il vostro operatore).

Questa notizia è sicuramente vera, ma quello che non avevamo ancora segnalato sta nella possibilità di utilizzare anche il proprio Apple ID per usufruire del servizio. Di conseguenza sarà possibile scambiare iMessage con altri amici, attraverso i loro indirizzi email. E’ questo sistema (sempre analogo a quello che garantisce il funzionamento di FaceTime), che permette di messaggiare gratuitamente anche con i possessori di iPad ed iPod Touch.

Guardando con maggiore attenzione la schermata di Impostazioni > Messaggi, ho potuto notare che per ogni dispositivo possiamo impostare un numero di telefono ma anche più di una mail contemporaneamente! Di conseguenza saremo reperibili in iMessage attraverso più fonti e potremo regolarci di conseguenza dando il nostro numero di telefono a qualche contatto e limitandoci a fornire l’indirizzo email a qualcun altro.

L’attivazione di iMessage mediante Apple ID è completamente gratuita. Per alcuni (soprattutto gli utenti con iPod Touch), tutto questo potrebbe sembrare scontato ma era una giusta precisazione da fare, riseptto al nostro articolo precedente.

Ieri notte ci siamo immediatamente fiondati al download e ai primi test dell’iOS 5 provando per voi l’iMessage e fornendovi…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: