Anche le apps non più presenti in App Store possono essere reinstallate grazie ad iCloud

Tra le funzioni del nuovo iCloud di Apple, vi è anche la possibilità di reinstallare applicazioni, acquistate in passato, e non più disponibili su App Store. Tuttavia stando ai primi esperimenti, la funzione sembra essere disponibile soltanto per applicazioni che non sono più disponibili per scelta dello sviluppatore. Rimane infatti, impossibile scaricare apps che Apple ha escluso per la violazione delle politiche di App Store.

In aggiunta a questa notizia, diversi sviluppatori iOS hanno riportato altri cambiamenti ad iTunes Connect. In particolare, dopo la conferenza di lunedì, accedendo alla piattaforma tramite login, diversi sviluppatori hanno visualizzato il messaggio che trovate in alto.

Molto semplicemente, viene richiesto ad ogni programmatore se si hanno avuto in passato dei problemi legali con le proprie apps, ed in caso di risposta positiva, è possibile visualizzare una lista di tutte le apps realizzate e il relativo storico, al fine di identificare quelle che non dovrebbero più essere disponibili sullo store.

Via | MacRumors

Tra le funzioni del nuovo iCloud di Apple, vi è anche la possibilità di reinstallare applicazioni, acquistate in passato, e…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: