Niente iTunes in the Cloud per il Regno Unito, almeno fino al 2012

A quanto sembra i clienti britannici di Apple non saranno così fortunati come quelli di altir paesi. La mancanza, al momento di accordi, dovrebbe far slittare l’introduzione di iTunes in The Cloud e iTunes Match almeno al primo trimestre del 2012.

La notizia è stata diramata da un portavoce del Performing Right Society, un’organizzazione britannica che rappresenta compositori, scrittori di canzoni e case discografiche del Regno Unito. Da quanto si legge nel comunicato rilasciato “le negoziazioni con Apple sono in una fase iniziale, e le parti sono ancora molto distanti dall’accordo finale”.

Al tempo stesso, un manager di una delle più importanti case discografiche inglesi, di cui non si conosce ancora l’identità, si sarebbe fatto scappare che “nessuno si aspetta un servizio di musica cloud prima del 2012”.

Brutta notizia dunque per i cittadini britannici, forse per una volta qui in Italia potremo avere un servizio prima di altri paesi? facciamo gli scongiuri del caso.

 

Via | MacRumors

A quanto sembra i clienti britannici di Apple non saranno così fortunati come quelli di altir paesi. La mancanza, al…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: