iCloud non sarà compatibile con Windows XP

Stando a quanto riportato da iClarified, gli utenti di Windows XP non potranno usufruire di iCloud, il servizio di clouding di Apple.

Tra i requisiti minimi per l’utilizzo di iCloud, infatti, si legge:

iCloud richiede Windows Vista o Windows 7

Questo significa che, quasi sicuramente, iCloud non sarà compatibile con Windows XP, che è ancora uno dei sistemi operativi più diffusi ed utilizzati al mondo.

iTunes 10.3 e MobileMe, invece, supportano ancora Windows XP, ad indicazione del fatto che tali versioni dei software saranno le ultime disponibili per il suddetto sistema operativo. Se siete utenti di Windows XP, dunque, è consigliabile effettuare un upgrade dei vostri computer a Windows Vista o Windows 7 al fine di poter utilizzare iCloud sul vostro computer.

Se ci saranno ulteriori sviluppi vi informeremo.

Via | iClarified

Stando a quanto riportato da iClarified, gli utenti di Windows XP non potranno usufruire di iCloud, il servizio di clouding di…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: