Guida: Come rimuovere la vibrazione dalle icone della SpringBoard

Sakurina continua a prepare degli hack carini che possono essere anche utili sotto diversi punti di vista. Dopo Five Column SpringBoard, ecco una guida che illustra come installare WiggleFree, una nuova mod della SpringBoard che, come si può intuire dal nome, elimina il Wiggling Icons ovvero l’oscillazione delle icone a seguito dei click prolungati sulle stesse. A cosa dovrebbe essere utile un’applicazione del genere è presto detto: l’effetto oscillatorio richiede memoria e pur essendo una funzione nativa dell’iPhone è regolata da processi sempre attivi che contribuiscono al rallentamento generale del dispositivo in caso di iPhone Jailbroken e l’installazione di altre applicazioni che utilizzano daemons.

Quindi se volete rimuovere la vibrazione dalle icone, non dovrete fare altro che seguire questi semplici step, ma niente paura: Potrete riabilitarla in qualsiasi momento ed ovviamente resterà la possibilità di cancellare le applicazioni con la (X) in alto a sinistra

Requisiti e Download:

  • iPhone/iPod Touch Jailbroken
  • Download: wigglefree-10.deb
  • Installate MobileSubstrate da Cydia
  • Installate MobileTerminal da Cydia

Guida:

1. Collegatevi tramite SSH al vostro iPhone/iPod Touch e copiate il file wigglefree-10.deb in /private/var/mobile

2. Lanciate Mobile Terminal e digitate:

su root
alpine
dpkg -i wigglefree-10.deb

3. Eseguite un Respring o riavviate il dispositivo. Fine

img_00663 img_00683 img_00692

Per disinstallare l’applicazione e rimettere la vibrazione, vi basterà aprire Cydia, cercare WiggleFree e disinstallarlo.

Sakurina continua a prepare degli hack carini che possono essere anche utili sotto diversi punti di vista. Dopo Five Column…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: