Volete creare il vostro iTunes Store? Vi costerà soltanto 1,3 miliardi di dollari all’anno!

Se il grande successo di Apple vi ha spinto a fantasticare su un vostro iTunes Store, forse è il caso che vi fermiate due minuti a pensarci bene. Il costo per implementare una piattaforma analoga a quella della mela supera il miliardo di dollari l’anno. Una cifra che anche alcuni competitors di rilievo non possono permettersi al momento.

225 milioni di account, 15 miliardi di brani musicali, 14 miliardi di apps e il tutto da gestire non soltanto su un unico dispositivo – considerando l’arrivo di iCloud – ma su iPhone, iPad, iPod Touch e Mac. Sono questi i numeri della piattaforma che Apple è riuscita a costruire nel corso del tempo.

Una ricetta vincente, stando ai risultati raccolti, ma che ovviamente comporta dei costi non di poco conto per la società californiana. Secondo Diedu l’investimento anno si aggira intorno a 1,3 miliardi di dollari.

Dal momento che conosciamo diverse informazioni, tra le quali, il prezzo medio di una canzone, e la percentuale che spetta ad Apple, possiamo stimare l’ammontare di spese annuali che la società deve sostenere per garantire il corretto funzionamento del suo store.

Per giungere all’obiettivo, Diedu ha utilizzato il margine mensile che Apple raccoglie dalla vendita di apps e canzoni, assumendo che i costi siano uguali ai ricavi. Il margine rappresenta ciò che Apple paga ai possessori dei contenuti multimediali, prima di considerare i costi per la manutenzione e gestione. Secondo l’analisi svolta, questo valore dovrebbe aggirarsi intorno a 1,3 miliardi.

Via | MacStories

Se il grande successo di Apple vi ha spinto a fantasticare su un vostro iTunes Store, forse è il caso…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: