Twitterrific: il client Twitter per iPhone viene aggiornato alla versione 4.2 con diverse novità

App ID errato

Twitterrific for Twitter, client per iPhone ed iPod Touch grazie al quale potrete interagire con il vostro account in mobilità, si aggiorna alla versione 1.4 introducendo diverse funzioni. Di seguito il changelog ufficiale:App ID errato

Novità:

  • Trasferimento da login xAuth a oAuth per conformarci alle nuove regole di autenticazione di Twitter;
  • Aggiunto il supporto per ReadItLater;
  • Aggiunto il supporto a mlkshk per l’upload di file multimediali;
  • Aggiunto il supporto a Pikchur per l’upload di file multimediali.

Miglioramenti:

  • I link nella Timeline ora sono più semplici da selezionare;
  • Opzione nelle impostazioni per impostare la frequenza dell’auto-refresh con possibilità di disattivarlo;
  • La sidebar mostra solamente @username nel titolo di una lista non creata da voi;
  • Migliorato il mantenimento della posizione durante il caricamento di un grande numero di tweet;
  • Aggiornate le impostazioni del profilo aggiungendo la possibilità di ricevere DM da chi vi segue anche se non seguite loro;
  • L’atto di bloccare o riportare una persona elimina immediatamente i tweet di quello user dalla vostra Timeline;
  • Copiare ed incollare l’autore di un tweet include ora “@” come prefisso;
  • Link mlkshk e Pikchur ora vengono mostrati nella stessa linea;
  • Il campo “composizione” memorizza contenuti non inviati;
  • Selezionare la barra delle notifiche è ora più semplice;
  • Migliorie grafiche per aumentare la chiarezza e la consistenza dell’applicazione.

Bugfix:

  • Corretti diversi bug relativi alla ricerca, liste e conversazioni.

Twitterrific for Twitter è disponibile per iPhone, iPod Touch ed iPad, richiede la versione del firmware 4.0 o successive ed è localizzato in Inglese.

App ID errato Twitterrific for Twitter, client per iPhone ed iPod Touch grazie al quale potrete interagire con il vostro…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: