Foxconn: 4 anni di prigione e 30 mila euro di multa ai tre dipendenti che hanno fatto trapelare notizie sui dispositivi Apple

Tre dipendenti Foxconn nel corso degli anni hanno fatto trapelare importanti informazioni riguardanti il design dell’iPad 2 e di alcuni precendenti modelli di iPhone e iPod Touch. Oggi arriva la sentenza: quattro anni di prigione e quasi 30 mila euro di multa.

Come segnalato alcune settimane fa, molti degli accessori inizialmente rilasciati per iPad 2 si sono basati sulle informazioni arrivate da questi 3 impiegati, con il relativo sospetto che anche le notizie relative ai precedenti design di iPhone ed iPod Touch, siano partite sempre da loro.

La pena, comminata dalla Corte del Popolo di Shenzen, la provincia dove ha sede lo stabilimento di Foxconn, è stata per la prima volta menzionata su Sina Weibo, un servizio simile a Twitter, dove il tribunale ha un account ufficiale.

Ecco come sono andati i fatti: Xiao Cheng Song, direttore generale di MacTop Electronics aveva offerto 20mila Yuan e buoni sconto a Hou Peng Na, un ex dipendente di Foxconn in cambio di informazioni su iPad 2. Hou aveva a sua volta pagato Lin Ke Cheng un ricercatore e sviluppatore di Foxconn, per fotografare il dorso di iPad 2.

Via | Wall Street Journal

Tre dipendenti Foxconn nel corso degli anni hanno fatto trapelare importanti informazioni riguardanti il design dell’iPad 2 e di alcuni precendenti modelli…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: