Nuovi sviluppi nella causa Apple vs Samsung, il giudice se ne ‘lava le mani’

Ci sono nuovi sviluppi, rispetto a quanto vi avevamo riportato ieri in un articolo, riguardo al contenzioso tra Apple e Samsung sull’imitazione di alcuni prodotti made in Cupertino.

Le novità riguardano l’udienza svoltasi ieri presso la Corte Federale di San Jose (California), in cui il giudice distrettuale avrebbe dovuto decidere se accordare o meno a Samsung il permesso di visionare i prototipi dei futuri iPhone ed iPad.

Lucy Koh, arbitro di questa interminabile contesa, ha chiesto ai dirigenti delle due società presenti in aula di provare a risolvere il problema fuori dalle mura del tribunale. In cambio, ha aggiunto ironicamente, avrebbe regalato loro una scatola di cioccolatini!

All’ironica provocazione, il legale di Apple Harold McElhinny ha risposto che la vicenda aveva interessato anche i “piani alti” della società che si stavano riunendo in Europa, Asia ed America. Il giudice Koh ha quindi chiesto un incontro con i dirigenti Apple e Samsung rinviando ancora una volta le decisioni.

Ricordiamo che Samsung, principale fornitore di componenti elettroniche per iPhone ed iPad, il mese scorso aveva chiesto al giudice federale di poter visionare i prototipi Apple in seguito all’accusa di imitazione da parte della  stessa società Californiana. Inoltre, nella serata di giovedì, quando tutto sembrava potersi risolvere, la società di Steve Jobs ha aggiunto nuove accuse al fascicolo già presentato alla Corte Federale.

La causa, che ha avuto inizio ad aprile, non ha ancora portato a delle conclusioni. Secondo voi si giungerà pacificamente ad una conclusione o Apple continuerà la sua battaglia contro la sua “nemica-amica”?

Via | MacStories

Ci sono nuovi sviluppi, rispetto a quanto vi avevamo riportato ieri in un articolo, riguardo al contenzioso tra Apple e…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: