Adobe aggiorna il Flash Builder che ora permette di convertire le applicazioni Flash in formato iOS per poi venderle nell’AppStore

Lo scorso Aprile, Adobe aveva annunciato il nuovo Flash Builder 4.5 e Flex 4.5, due programmi in grado di convertire il linguaggio flash ottenendo applicazioni native per Android, Blackberry ed anche iPhone e iPad. Queste applicazioni possono poi essere distribuite attraverso l’App Store senza insorgere in alcun tipo di problema con l’approvazione di Apple.

Mentre ad Aprile c’era stato soltanto l’annuncio, oggi Adobe ha rilasciato gli aggiornamenti dei due programmi, che vanno ad aggiungere dei nuovi Framework che finalmente supportano a pieno l’iPhone e l’iPad. Da questo momento in poi gli sviluppatori possono progammare e convertire i propri giochi e le applicazioni per poi venderli in App Store.

Sul sito ufficiale Adobe è disponibile anche un video, tramite il quale è possibile capire come funzionano i Tool e come vanno utilizzati.

Lo scorso Aprile, Adobe aveva annunciato il nuovo Flash Builder 4.5 e Flex 4.5, due programmi in grado di convertire…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.